Svizzera
23.10.2017 - 10:480
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:12

Vallese, il cadavere di una donna da un sacco della spazzatura

Il cadavere di una donna, nascosto in un sacco della spazzatura, è stato ritrovato ieri pomeriggio presso un punto di raccolta dei rifiuti a Haute-Nendaz, in Vallese. Ne dà notizia stamane la polizia vallesana con un breve comunicato. Il ritrovamento è avvenuto su segnalazione "di una terza persona". "Giunta sul posto, si legge nella nota, la polizia cantonale ha effettivamente constatato la presenza del corpo senza vita di una donna". La polizia afferma anche che "le circostanze che hanno condotto al ritrovamento non sono chiare".

La vittima non è ancora stata identificata e sulla vicenda il Ministero pubblico ha aperto un’inchiesta. Non sono state fornite informazioni più dettagliate. Il cadavere è stato ritrovato in un cassonetto seminterrato situato dietro un ristorante e secondo il quotidiano vallesano "Le Nouvelliste" la donna è stata vittima di omicidio. Già ieri sera il giornale aveva riferito di una vasta operazione nel centro della stazione sciistica, con l’intervento di poliziotti e vigili del fuoco che hanno isolato l’aerea. L’operazione si è conclusa verso le 22 di ieri.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved