Samuel Golay
Svizzera
19.09.2017 - 16:250
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:20

Bloccati 900 passeggeri. 'Ragioni di sicurezza'

Circa 900 passeggeri hanno dovuto effettuare un secondo controllo di sicurezza oggi, martedì, all’aeroporto di Basilea-Mulhouse a causa di un allarme scattato quando un uomo, poi identificato, ha aperto una porta di sicurezza. Sei aerei sono decollati con circa un’ora di ritardo.

L’EuroAirport di Basilea-Mulhouse è binazionale ma si trova interamente su territorio francese. Il traffico aereo e la sicurezza sono di competenza dalla Francia. Quando l’uomo ha aperto la porta di sicurezza è scattato un allarme. La polizia francese ha cercato e poi trovato l’uomo. "Per ragioni di sicurezza", i passeggeri che erano in attesa di imbarcarsi sono stati sottoposti a un secondo controllo, ha indicato una portavoce dell’aeroporto, confermando un’informazione in tal senso pubblicata sul sito online blick.ch. Sei aerei sono decollati con circa un’ora di ritardo. L’incidente non ha invece provocato problemi ai velivoli che atterravano.

© Regiopress, All rights reserved