Svizzera
10.09.2017 - 09:280
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:20

Iniziativa popolare per la donazione di organi

A metà ottobre verrà lanciata un’iniziativa popolare che per facilitare la donazione di organi proporrà il principio del consenso presunto. Sostenuta dalla Giovane camera economica svizzera, gode del sostegno di Swisstransplant. "Il Consiglio di fondazione di Swistransplant ha deciso giovedì sera all’unanimità di sostenere l’iniziativa", ha spiegato all’ats a Ginevra il suo vicepresidente, Philippe Morel, in occasione della Giornata mondiale della donazione di organi. Attualmente la legge svizzera obbliga i donatori a manifestare la propria volontà tramite una tessera. Il parlamento aveva respinto l’ultima volta nel 2015 il principio del consenso presunto. Senza attendere la riuscita dell’iniziativa, Swisstransplant intende realizzare entro un anno un registro nazionale di donatori di organi, ha indicato il suo direttore, Franz Immer, alla televisione svizzerotedesca SRF. Per tasso di donatori la Svizzera figura agli ultimi posti nella classifica europea.

© Regiopress, All rights reserved