Petar Milošević
Svizzera
07.09.2017 - 17:140
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:20

Da Milano a Zurigo senza pagare: il taxista scatena la caccia all'uomo

La vasta operazione di polizia scattata oggi nel centro di Zurigo e all’aeroporto si è conclusa verso le 15.30 con il fermo di una persona alla stazione centrale. Si tratta di un uomo che si è fatto portare ieri in taxi da Milano ed è sceso senza pagare.

La caccia all’uomo ha preso il via già ieri sera, hanno reso noto questo pomeriggio la polizia cittadina e quella cantonale. L’uomo arrivato in taxi a Zurigo dalla regione di Milano ha avuto un comportamento che ha fatto insospettire il conducente. Ieri sera l’uomo ha fatto fermare il taxi alla stazione centrale di Zurigo ed è fuggito senza pagare.

Il tassista ha quindi allarmato la polizia che trovandosi davanti a una situazione poco chiara ha deciso nel corso della notte di lanciare una vasta operazione di ricerca. Per tutta la mattinata, diversi utenti hanno riferito sui social media di agenti armati che controllavano punti nevralgici nel centro di Zurigo.

I controlli hanno interessato anche tutte le vetture dirette all’aeroporto di Kloten (ZH), tanto che alle entrate dei due terminal si sono formate colonne. L’uomo ricercato è stato fermato verso le 15.30 da agenti della polizia dei trasporti delle FFS all’interno della stazione centrale. In base ai primi accertamenti, si tratterebbe proprio dell’uomo che ieri si è fatto accompagnare in taxi da Milano.

L’uomo non è ancora stato identificato, precisa la polizia cantonale. Anche i motivi del suo comportamento e del suo viaggio rimangono da chiarire.(Ats)

Potrebbe interessarti anche
Tags
zurigo
polizia
milano
taxi
senza pagare
caccia
stazione centrale
© Regiopress, All rights reserved