laRegione
Nuovo abbonamento
furti-spaccio-minacce-e-un-ferito-in-pericolo-di-vita-una-tranquilla-street-parade
Street Parade
Svizzera
13.08.2017 - 14:030
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:20

Furti, spaccio, minacce e un ferito in pericolo di vita: una tranquilla Street Parade

Sarebbero state 900’000 – come lo scorso anno – le persone che hanno partecipato alla 26esima Street Parade di Zurigo, come indicato dagli organizzatori. Da segnalare però che una persone è stata gravemente ferita a margine dell’evento. Un cittadino svizzero di 24 anni, riferisce la polizia zurighese, è stato ferito con un’arma da taglio poco dopo la mezzanotte, quando la Street Parade era già terminata. La sua vita è in pericolo. L’aggressore non ha ancora potuto essere identificato, ignoti i moventi.

Più in generale, se la manifestazione si è svolta nella calma, gli incidenti – in particolare risse – sono aumentati nel corso della serata a causa del consumo di alcool. In totale sono state fermate 130 persone tra i 15 e i 49 anni di 25 diverse nazionalità. I reati contestati sono legati a droga, furti, violenze varie e minacce contro funzionari di polizia. Ci sono anche state alcune – poche – segnalazioni riguardanti molestie sessuali.

Da segnalare anche l’arresto, avvenuto già sabato mattina presso la stazione centrale, di tre italiani che erano in possesso di 200 banconote false da 50 euro. Sul fronte sanitario il bilancio è invece risultato molto positivo: le persone che hanno dovuto ricorrere ai paramedici sono state 526, il 24% in meno dello scorso anno. Le persone trattate per abuso di alcool o droghe sono state 273, un numero leggermente superiore allo scorso anno. Di queste, 90 sono state trattenute in osservazione per tutta la notte.

L’avvio ufficiale della Street Parade è stato dato alle 14, quando è partita la prima delle 25 "Love mobile", i camion su cui sono installati altoparlanti che diffondono musica a tutto volume e su cui ballano sfrenati ragazzi e ragazze. L’ultimo carro ha preso il via verso le 22. Ma la musica ha continuato a risuonare sui vari palcoscenici fino a mezzanotte. La festa è poi continuata nei numerosi locali notturni di Zurigo.

© Regiopress, All rights reserved