Antonio Calanni
Svizzera
22.03.2017 - 13:340
Aggiornamento 11.12.2017 - 18:18

Tablet off limits sugli aerei? La Svizzera (per ora) dice no

La Svizzera non seguirà le orme degli Stati Uniti e del Regno Unito vietando di portare in cabina di determinati aerei computer portatili e tablet per prevenire gli atti terroristici. L'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) ha deciso, almeno per il momento, di non applicare questa misura.

Washington ha addotto un rischio di attentato per vietare in cabina gli apparecchi elettronici che superano le dimensioni di un cellulare - macchine fotografiche comprese - su una cinquantina di voli quotidiani di nove compagnie aeree provenienti da alcuni Paesi arabi e dalla Turchia. Tali apparecchi possono viaggiare solo nel bagaglio in stiva. Misure simili sono state adottate anche da Londra.

L'UFAC, che ha tenuto una riunione urgente questa mattina, ha deciso di sorvegliare la situazione internazionale e di restare in contatto con i due Paesi anglosassoni. Analizzerà anche regolarmente le raccomandazioni dei suoi esperti rispetto a una eventuale minaccia terroristica. (ats)

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
aerei
tablet
© Regiopress, All rights reserved