Le ferie? Meglio in Svizzera e in campeggio
Svizzera
02.12.2015 - 10:220

Dieci consigli del Wwf per proteggere il clima

Nessuno sa ancora se la conferenza sul clima in corso a Parigi riuscirà a concludersi con un accordo vincolante. Ma ci sono alcune cose che possiamo cambiare in prima persona per diminuire in modo significativo il proprio impatto sul clima. La popolazione svizzera ha infatti un notevole potenziale in termini di tutela del clima, essendo il nostro un Paese particolarmente inquinante in molti settori. Circa la metà delle emissioni di Co2 causate dal nostro consumo è imputabile alla Svizzera, mentre il restante finisce nell'atmosfera dei paesi che producono merci e servizi per noi. A pesare fortemente sono anche i settori per i quali l'inquinamento del clima non è direttamente visibile, e che quindi non vengono inclusi nella “top ten” che il Wwf presenta. Fra questi rientrano ad esempio gli investimenti finanziari in fondi e azioni di aziende per nulla virtuose in fatto di emissioni. Procedendo con questo ragionamento, ciascun assicurato a una cassa pensioni, soltanto con il suo secondo pilastro, finanzia una media annua di 6,4 tonnellate di Co2 , come pubblicato di recente dall'Ufficio federale dell'ambiente.

Ecco la lista di consigli del Wwf:

1) Ferie in Svizzera o in un paese vicino anziché dall'altra parte del mondo: 8 t di Co2 in meno per ogni viaggio
2) Per il riscaldamento, scegliere la pompa di calore anziché l'olio combustibile: 4 t di Co2 in meno all'anno
3) Lavorare un giorno in meno e quindi consumare di meno: 2,6 t di Co2 in meno all'anno
4) 10 giorni di ferie in campeggio nel sud Europa al posto di una crociera nel Mediterraneo: 2,2 t di Co2 in meno per ogni viaggio
5) 20 km in treno anziché in auto per andare al lavoro: 1,7 t di Co2 in meno all'anno
6) 300 g di carne alla settimana invece di 2 kg: 1 t di Co2 in meno all'anno
7) Votare un esponente politico che punta sulla tutela del clima: 1 t di Co2 in meno all'anno (calcolato in base a proposte di leggi presenti, che potrebbero passare o meno)
8) 7 mila km con un'auto elettrica a corrente ecologica anziché un'auto a benzina: 900 kg di Co2 in meno all'anno (da usare per esempio per andare a lavoro)
9) Consumare tutti gli alimenti acquistati invece di buttarne via un terzo: 600 kg di Co2 in meno all'anno
10) Bere acqua del rubinetto anziché 1 litro di acqua minerale o di bibite al giorno: 400 kg di Co2 in meno all'anno

Per analizzare lo stile di vita personale il Wwf mette a disposizione il calcolatore dell'impronta ecologica: www.wwf.ch/footprint.

Potrebbe interessarti anche
Tags
co2
co2 meno
clima
wwf
kg co2
kg
kg co2 meno
consigli
auto
© Regiopress, All rights reserved