Storia | treni domenicali affollati

treni domenicali affollati
Ticino
2
19.5.2017, 15:442017-05-19 15:44:53
4 mesi fa
@laRegione

'Il viaggio in treno dal Ticino torna ad essere sereno'

Il Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (Sisa) accoglie “con particolare soddisfazione” la decisione delle Ffs di aumentare l'offerta...

Il Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (Sisa) accoglie “con particolare soddisfazione” la decisione delle Ffs di aumentare l'offerta ferroviaria verso il nord delle Alpi nella fascia serale di domenica, come annunciato ieri (vedi storia in svolgimento).

Già nello scorso dicembre il Sisa si era mobilitato per contestare la soppressione della corsa delle 19.10 prevista dall'annuale revisione del piano orario – ricorda il sindacato in una nota –, che “si è rivelata particolarmente penalizzante per gli studenti ticinesi che si recano settimanalmente Oltralpe per motivi di studio. Assenza di collegamenti con la rete di trasporto pubblico in Ticino e nelle città di destinazione, sovraffollamento delle corse rimaste e penalizzazioni tariffarie ci hanno infatti accompagnato durante tutto il corso del presente semestre”.

Le oltre 700 firme raccolte con una petizione dal Sisa, seguite anche da una recente audizione con la Commissione Petizioni del Gran Consiglio, per rivendicare la reintroduzione della corsa delle 19.10 “hanno quindi raggiunto il loro obiettivo, costringendo le FFS ad ammettere di aver peccato di negligenza, senza confrontarsi con la realtà vissuta quotidianamente dai propri passeggeri”.  

Ticino
1
18.5.2017, 15:012017-05-18 15:01:46
4 mesi fa
@laRegione

Gottardo, le Ffs hanno aggiunto nuove corse domenicali

Quattro nuovi collegamenti domenicali da Lugano in direzione di Zurigo e Basilea. Li hanno introdotti negli scorsi mesi le Ffs per far fronte alla forte...

Quattro nuovi collegamenti domenicali da Lugano in direzione di Zurigo e Basilea. Li hanno introdotti negli scorsi mesi le Ffs per far fronte alla forte domanda dovuta alla messa in servizio della Galleria di base del San Gottardo.

I due nuovi treni partono rispettivamente alle ore 19.11 e 19.40 in direzione nord, mentre altri due convogli supplementari sono stati aggiunti alle ore 16.41 e 18.41, precisano le FFS in un comunicato odierno.

I nuovi orari, consultabili online, sono pensati in particolare per i turisti, i professionisti e gli studenti che fanno ritorno a casa per il fine settimana per poi rientrare oltre Gottardo la domenica sera.

Da fine gennaio è stato dapprima introdotto il collegamento delle 19.40 da Lugano in direzione Lucerna e Basilea, mentre da fine marzo è disponibile il collegamento delle 19.11 da Lugano verso Zurigo.

Nelle giornate domenicali le FFS hanno inoltre potenziato l’offerta pomeridiana con due treni supplementari in partenza da Lugano alle ore 16.41 e 18.41. Questi due convogli percorrono la linea della "Südbahn" e giungono a Zurigo circa 20 minuti dopo rispetto ai regolari Eurocity.

La messa in servizio della Galleria di base del San Gottardo ha aumentato, come previsto, il numero di viaggiatori sull’asse nord-sud di circa il 30% rispetto al 2016. In media il nuovo tunnel è attraversato da circa 9’600 passeggeri al giorno.