laRegione
djokovic-vince-a-roma-e-sale-a-quota-36
TENNIS
21.09.2020 - 19:340

Djokovic vince a Roma e sale a quota 36

Il serbo fa suo per la quinta volta il torneo italiano e stabilisce il record di vittorie nei Master 1000. In campo femminile successo (per abbandono) della Halep

Novak Djokovic ha vinto per la quinta volta il Masters 1000 di Roma. In finale il serbo ha dominato, come da pronostico, l'argentino Diego Schwartzmann con il punteggio di 7-5, 6-3. Djokovic ha così affinato la preparazione in vista del Roland-Garros che inizierà a Parigi tra una settimana.

Quindici giorni dopo la squalifica agli Us Open di New York, il serbo ha staccato il 36.mo titolo nei Masters 1000. Si tratta di un nuovo record, strappato a Rafael Nadal, fermo a quota 35.

Djokovic torna così alla vittoria al Foro Italico, dove non vinceva più dal 2015 (tre finali perse nel 2016, 2017 e 2019). Schwartzmann partiva chiaramente sfavorito, ma il fatto di aver estromesso Rafael Nadal, ha tenuto Nole sul chi vive. E a giusta ragione, almeno a inizio partita, quando l'argentino si è portato sul 3-0, prima di subire la rimonta dell'avversario. Nel secondo set il break decisivo è arrivato sul 4-3, ciò che ha permesso al serbo di servire per il match

Se la finale maschile non è stata particolarmente spettacolare, quella femminile ha suscitato ancora minori emozioni. Simona Halep (Wta 2) si è assicurata il titolo grazie all'abbandono della ceca Karolina Pliskova (Wta 4). La romena si trovava in vantaggio 6-0, 2-1, quando la sua avversaria ha gettato la spugna a causa di un infortunio. Dopo essere stata sconfitta in finale nel 2017 e 2018, la Halep ottiene finalmente la vittoria sulla terra rossa romana.

TENNIS: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved