Tennis
13.09.2019 - 12:180

Le proteste a Hong Kong entrano in campo: annullato il torneo

Previsto dal 5 al 13 ottobre, l'Open di tennis femminile è stato rinviato sine die. Organizzatori e Wta indicano nella “situazione attuale” il motivo della decisione.

Il torneo Wta di Hong Kong, che era in programma a inizio ottobre, è stato rinviato sine die. Lo hanno annunciato gli organizzatori, indicando il motivo della scelta nella «situazione attuale» nell'ex colonia britannica, teatro di una massiccia contestazione politica.
«Vista la situazione attuale, Federazione di Hong Kong di tennis e Wta annunciano un rinvio dell'Open di tennis di Hong Kong 2019», indica un comunicato della federazione di Hong Kong (Hkta). «L'avvenimento non si svolgerà dunque come previsto dal 5 al 13 ottobre. Dopo discussioni approfondite con i nostri partner principali, abbiamo concluso che uno svolgimento sereno del torneo sarà assicurato meglio in un'altra data».

Il torneo si gioca suic ampi di Victoria Park, la grande area verde nel cuore dell'isola di Hong Kong che, da giugno, è teatro di numerosi raduni di massa. L'ex colonia britannica attraversa la sua peggior crisi politica dal 1997, con manifestazioni e azioni quasi quotidiane, che a volte degenerano in violenti scontri tra manifestanti e forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti anche
Tags
torneo
hong
kong
hong kong
ottobre
wta
tennis
situazione attuale
situazione
stato rinviato sine
© Regiopress, All rights reserved