Tennis
12.08.2019 - 22:500
Aggiornamento : 23:22

Una prima per il ritorno di Federer

A Cincinnati per il suo primo impegno dopo la finale di Wimbledon persa con Djokovic, il renano affronterà un avversario mai incontrato, l'argentino Londero

Sarà l'argentino Juan Ignacio Londero (Atp 55) l'ostacolo di Roger Federer (3) nel secondo turno del Masters 1000 di Cincinnati, nell'incontro che segnerà il ritorno alla competizione del renano dalla maledetta finale (due i match point sprecati) persa contro Novak Djokovic lo scorso 14 luglio a Wimbledon. Vincitore di sette titoli e finalista lo scorso anno nell'Ohio, il fresco 38enne incrocerà per la prima volta la racchetta con il 25enne sudamericano, in lizza grazie a una wildcard ma capace di superare al primo turno 7-6 (7/3) 6-3 il numero 26 delle classifiche mondiali, l'italiano Matteo Berrettini.

È stato invece amaro il ritorno in campo di Andy Murray. L’ex numero uno del mondo (attualmente 325 della classifica Atp) è uscito al primo turno, battuto con un doppio 6-4 dal francese Richard Gasquet. Lo scozzese, in tabellone grazie ad una wildcard, tornava a giocare in singolare dopo l’operazione all’anca sostenuta a gennaio.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ritorno
federer
primo
finale
londero
wimbledon
djokovic
cincinnati
turno
© Regiopress, All rights reserved