Tennis
13.11.2018 - 22:210
Aggiornamento : 14.11.2018 - 00:17

Federer non ci sta e si mangia Thiem

Nella sua seconda partita al Master di Londra il renano trova il primo successo superando 6-2 6-3 l'austriaco e rimettendosi in corsa per le semifinali

Roger Federer c'è! Sotto pressione dopo la sconfitta contro Kei Nishikori (Atp 9) nel primo match alle Atp Finals di Londra e il ko dello stesso nipponico subito nel pomeriggio dal sudafricano Kevin Anderson (6) – dal canto suo al secondo successo in altrettanti incontri e logicamente al comando del Gruppo Hewitt –, il renano ha risposto presente nel suo secondo impegno alla O2 arena superando in due set 6-2 6-3 l'austriaco Dominic Thiem (8).

«Sono contento della vittoria ma soprattutto del mio atteggiamento – le parole di Federer –. Non era facile per me tornare in campo dopo la prima partita, nella quale non ero riuscito a fare quello che volevo e vedevo solo il lato negativo delle cose. Questa sera invece ho avuto una bella reazione».

La qualificazione per il numero tre al mondo passerà dal match di giovedì contro Anderson, il primo scontro diretto dopo il quarto di finale all'ultimo Wimbledon vinto 13-11 al quinto set dal ragazzone di Johannesburg... «Spero di riuscire a giocare bene, lui è molto pericoloso sul duro e al coperto, non sarà facile, ma sono contento di avere la possibilità di prendermi la rivincita dopo Wimbledon. In un altro posto, ma sempre a Londra, dove amo giocare».

Potrebbe interessarti anche
Tags
thiem
federer
© Regiopress, All rights reserved