Tennis
18.07.2018 - 16:400

Pioggia d'oro sui mostri del tennis

Montepremi da record per l'Us Open: ben 53 milioni di dollari da spartirsi sui campi di Flushing Meadows. È un nuovo record per un solo torneo

Stavolta è proprio il caso di dirlo: l'appuntamento con l'Us Open, in agenda dal 27 agosto al 9 settembre, è da non mancare sul serio. Infatti, l'edizione numero 138 del quarto e ultimo evento stagionale dello Slam, sarà il torneo di tennis meglio pagato della storia. Addirittura 53 milioni di franchi montepremi, con un aumento del 5 per cento rispetto all'anno prima. A titolo di paragone, gli Internazionali d'Inghilterra da poco andati agli archivi hanno destinato agli atleti un ammontare di premi pari a 45 milioni.

Chi vincerà la finale sui campi di Flushing Meadows, in una sola partita intascherà ben 3,8 milioni di dollari (tanto al maschile, quanto al femminile). A New York, però, faranno festa anche i perdenti: infatti, chi uscirà subito di scena, quindi già al primo turno, se ne tornerà a casa con un assegno di 54 mila dollari, senza – magari – aver vinto un solo game.

Tags
tennis
dollari
© Regiopress, All rights reserved