Tutto sbagliato, tranne Goggia al primo posto (Keystone)
Sci
26.02.2019 - 11:520

Crans Montana, Joana Hähler e Lara Gut giù dal podio

Un'ulteriore verifica dei tempi della discesa di sabato conferma Sofia Goggia quale vincitrice ma promuove Nicole Schmidhofer (2ª) e Corinne Suter (3ª)

Sembra non avere fine il pasticcio dei rilevamenti cronometrici in occasione della discussa libera di Crans-Montana. Dopo che per tre ore le ragazze avevano dovuto attendere l'ufficializzazione della classifica finale, ecco che Joana Hähler e Lara Gut-Behrami (seconda e terza classificata alle spalle dell'italiana Sofia Goggia) sono state scalzate dal podio, e ricollocate in quarta rispettivamente sesta posizione, a seguito di un'ulteriore verifica effettuata dai responsabili della Fis e dai rappresentanti dell'azienda preposta al cronometraggio, Swiss Timing. Goffia è confermata quale vincitrice, ma con lei sul podio salgono (virtualmente, ormai) Nicole Schmidhofer e l'elvetica Corinne Suter. Le due atlete sabato erano state classificate in quarta e quinta posizione. La Fis si è giustificata dicendo che nel rilevamento cronometrico a mano è stato tenuto conto in maniera errata del fattore di correzione di 13 centesimi che invece di essere sottratto ai tempi era stato aggiunto, causando la discrepanza che ha portato a una classifica finale errata. Una pessima figura su tutta la linea, questo è fuor di dubbio. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
podio
hähler
joana hähler
lara
joana
© Regiopress, All rights reserved