Sci
18.01.2019 - 15:390

Un venerdì Schwarz (per gli altri) a Wengen

Lo slalomista austriaco sorprende tutti e si impone nella combinata di Wengen davanti ai francesi Muffat-Jeandet e Pinturault. Ai piadi del podio Caviezel

Sono stati gli specialisti della tecnica a dominare la combinata di Wengen, antipasto del piatto principale che offrirà domani la mitica discesa del Lauberhorn. E un po' a sorpresa a imporsi davanti ai francesi Victor Muffat-Jeandet (vincitore lo scorso anno e staccato di 42 centesimi) e Alexis Pinturault (+1”12) è stato l'austriaco Marco Schwarz. Vincitore a inizio mese del City Event di oslo, il 23enne è stato bravo, dopo aver chiuso al comando lo slalom del mattino, a difendersi nella prova veloce, chiusa con un tempo superiore “solo” di 1’’82 a quello del connazionale Vincent Kriechmayr, il migliore e tra i favoriti per la prova regina di domani. Ai piedi del podio e con qualche rimpianto il grigionese Mauro Caviezel, che non è riuscito ad approfittare dell'ottimo piazzamento al termine della prova tra i paletti stretti (6° a 1”60 da Schwarz) e ha chiuso 4° a 1”23 dal vincitore e quindi a 11 centesimi dal terzo rango. Da notare per i colori rossocrociati anche l'11° posto del 23enne slalomista Sandro Simonet.

Tags
wengen
schwarz
prova
© Regiopress, All rights reserved