Sci
15.01.2019 - 14:220

Shiffrin inavvicinabile anche a Plan de Corones

La statunitense domina il gigante di Coppa del mondo, infliggendo 1”21 alla Worley. Male Holdener (9ª) e Gut (18ª), bene Ellenberger (11ª)

Sempre e solo Mikaela Shiffrin, che si tratti di porte larghe o di paletti stretti. La statunitense si è imposta nel gigante di Coppa del mondo a Paln de Corones (Italia) e lo ha fatto da autentica regina. La bionda sciatrice del Colorado ha preceduto la francese Tessa Worley di 1”21 e l'italiana Marta Bassino di 1”57. Ma per la Shiffrin la seconda manche è stata una pura formalità e si è accontentata di gestire il vantaggio: infatti, sul primo tracciato aveva già inflitto 1'29” alla Worley e 1”38 alla Bassino. Per la statunitense si tratta della 10ª vittoria stagionale, la 53ª della carriera in Coppa del mondo. Un successo che le permette pure di prendere il comando della classifica di specialità, con 10 punti di vantaggio sulla Worley, quando al termine della stagione mancano ancora tre prove.

Male le svizzere. La migliore è stata Wendy Holdener che si è però dovuta accontentare del nono posto a 3”40 dalla vincitrice. Peggio ancora ha fatto Lara Gut-Behrami che ha chiuso in 18ª posizione con un ritardo di 4”50. Parziale soddisfazione, invece, per Andrea Ellenberger, 25.enne nidvaldese bersagliata dagli infortuni e che torna ad affacciarsi dopo lungo tempo al palcoscenico di Coppa del mondo. Il suo undicesimo posto deve rappresentare un risultato sul quale costruire in proiezione futura.

Tags
coppa
worley
shiffrin
coppa mondo
mondo
de corones
corones
statunitense
© Regiopress, All rights reserved