Sci
14.12.2018 - 13:140
Aggiornamento : 13:35

La zampata del 'nonno' vichingo: Svindal vince in Val Gardena

Il norvegese conquista sulla Saslong il suo 17° successo in Super-G, il quinto sulla pista della Val Gardena

Il pubblico di casa iniziava a pregustare il successo di un italiano, perché Christof Innerhofer aveva messo tutti in riga e lo aveva fatto pennellando la Saslong. Poi è arrivato uno di cui bisogna sempre diffidare, alla luce dei suoi (fino a oggi) sedici successi in Super-G, di cui quattro sulla pista della Val Gardena. E Aksel Lund Svindal (36 anni il 26 dicembre!) si è andato a prendere la quinta vittoria, soffiata all'italiano per soli 5 centesimi, con una prova tanto pulita quanto aggressiva. Terzo un altro 'vichingo' e specialista di questa disciplina, Kjetil Jansrud.

Poca gloria per la squadra Svizzera, che ha in Mauro Caviezel il più rapido, ma lontano dalle posizioni che contano. Non ride nemmeno l'Austria, che non può certo accontentarsi del 6° posto di Matthias Mayer come miglior risultato.

 

Tags
val gardena
gardena
val
svindal
© Regiopress, All rights reserved