keystone
Sci
15.03.2018 - 11:280
Aggiornamento 16:35

Delusione Gut: Lara dura pochi secondi, a Weirather la coppetta

Nel SuperG di Are la ticinese cade, senza conseguenze fisiche. Michelle Gisin sfiora un podio 'regale': vince Sofia Goggia, davanti a Viktoria Rebensburg e Lindsey Vonn

Non c'è praticamente stata gara ad Are: Lara Gut era in corsa per la coppa di specialità, ma la possibilità è durata una manciata di secondi. La ticinese – che pure in classifica avrebbe dovuto recuperare 48 punti a Tina Weirather – è caduta, fortunatamente senza riportare conseguenze fisiche.
La più brava in SuperG questa stagione è dunque la compagna di squadra del Liechtenstein, oggi peraltro lontana dalle primissime posizioni (sesta).

Ha vinto una scatenata Sofia Goggia, l'italiana vincitrice ieri della coppa di discesa; seconda è Viktoria Rebensburg e terza Lindsey Vonn. Migliore delle elvetiche è una brillante e felicissima Michelle Gisin, giunta ai piedi del podio e autrice di un'ottima gara, condotta tutta all'attacco.

Tags
weirather
secondi
lara
gut
© Regiopress, All rights reserved