Ticino Rockets
Olten
19:45
 
Ticino Rockets
LNB
0 - 0
19:45
Olten
Ultimo aggiornamento: 21.11.2018 19:24
Ticino Rockets
Olten
19:45
 
Ticino Rockets
LNB
0 - 0
19:45
Olten
Ultimo aggiornamento: 21.11.2018 19:24
Allenamento (Keystone)
Russia 2018
03.07.2018 - 14:400

Abbiamo il 52% di probabilità di vincere (e il 48% di perdere)

Anche per le statistiche, sfida in sostanziale pareggio quella in scena tra poco a San Pietroburgo tra Svizzera e Svezia

I dati statistici indicano un pronostico sostanzialmente equilibratissimo per l'ottavo di finale tra Svizzera e Svezia. Come potete leggere anche sulla nostra homepage la vittoria è indicata al 52% per la squadra di Petkovic e al 48% per quella di Andersson. I dati di www.fivethirtyeight.com rilevano come i gol che stasera ci si potrebbe aspettare dalla Svezia sono 1,32 mentre 1,38 da parte della Svizzera.

In sostanziale parità anche gli scontri diretti precedenti. Dei 28 giocati, 11 sono andati alla Nati, 10 agli svedesi. Sette i pareggi.

Alcuni duelli con gli scandinavi hanno in qualche modo segnato la storia della Federazione svizzera di calcio. Il primo risale al 1924, quando nella semifinale del torneo olimpico a Parigi gli elvetici s’imposero 2-1 grazie a una doppietta di Max Abegglen. All’ultimo atto vennero sconfitti 3-0 dall’Uruguay, ma visto che allora Mondiali ed Europei non c’erano ancora, simbolicamente si laurearono campioni d’Europa.

Due sconfitte vengono invece ricordate tra i punti più bassi della Nati: nel settembre 1986 dopo il ko 2-0 a Stoccolma nel primo match delle qualificazioni agli Europei il settimanale 'Schweizer Illustrierte' definì i giocatori “Gli Zero della nazione”, mentre il 2-0 incassato dai rossocrociati nel 2001 a Ginevra davanti ad appena 5’000 spettatori simboleggia il poco attaccamento alla Nazionale di quel periodo. Da ricordare anche lo striscione “Stop it, Chirac” contro i test nucleari della Francia, esposto da Sutter e compagni prima dello 0-0 di Goteborg nel 1995 (qualificazioni a Euro ’96).

Tags
svizzera
svezia
© Regiopress, All rights reserved