laRegione
Nuovo abbonamento
landry-e-mcnamara-alla-guida-dei-ticino-rockets
Erik Landry (Ti-Press/Reguzzi)
Hockey
01.07.2020 - 16:130
Aggiornamento : 17:23

Landry e McNamara alla guida dei Ticino Rockets

A Biasca si volta pagina anche in panchina: dopo Alex Reinhard a guidare i rivieraschi ci sarà una coppia di coach canadesi ben nota al pubblico ticinese

I Ticino Rockets voltano pagina anche in panchina. Dove, d’ora in poi, ci saranno Erik Landry e lo sperimentato Mike McNamara: i tifosi biancoblù ricorderanno il primo per la sua parentesi alla Valascia tra il 2010 e il 2012, mentre il secondo è stato allenatore del Lugano a interim nella stagione 2010/11, e a Biasca assicurerà il ruolo di assistant coach. La decisione - si legge nella nota stampa del club - è stata presa dalla commissione tecnica «per cambiare completamente rotta, in modo da assicurare un nuovo inizio alla squadra». Con la società rivierasca che ringrazia «Alex (Reinhard, ndr) per l’importante lavoro svolto durante la passata stagione e la grande professionalità sempre dimostrata »

Dopo aver chiuso in Leventina la carriera di giocatore, il 45enne ex centro quebecois aveva abbracciato quella di allenatore nella sua città, a Gatineau, in qualità di assistente degli Olympiques, formazione giovanile iscritta alla Qmjlh. Poi, nel gennaio 2017 era stato promosso a headcoach. «Grazie alla sua comprovata esperienza nelle leghe giovanili, la commissione tecnica dei Rockets ritiene che Landry sia la persona adatta a ricoprire questo ruolo. Inoltre Landry conosce bene le realtà dei diversi partner del club, dato che in carriera ha giocato con Duca, Raffainer e Domenichelli, militato anche nel Losanna». E nel suo incarico alla Raiffeisen BiascArena, come detto, Landry sarà affiancato da Mike McNamara. «Grazie alla sua profonda conoscenza dell’hockey svizzero e alla sua lunga carriera come allenatore sia nelle categorie giovanili, sia in quelle professionistiche, McNamara potrà aiutare Landry a far crescere i giovani e a migliorarsi per arrivare al salto di qualità che permetterà loro di affermarsi tra i professionisti».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
© Regiopress, All rights reserved