laRegione
Nuovo abbonamento
Capitan Chiesa in versione macellaio
Hockey
29.05.2020 - 13:400
Aggiornamento : 14:10

Alessandro Chiesa in cucina per una buona causa

Il capitano del Lugano si è improvvisato macellaio e poi si è messo ai fornelli per preparare un risotto per gli anziani di Pregassona

Continua la campagna avviata dal Lugano per testimoniare il proprio impegno verso la comunità luganese e le tante associazioni di volontariato che garantiscono ogni giorno quella normalità che tutti abbiamo imparato ad apprezzare. Per la seconda volta in poche settimane al centro dell'iniziativa denonimata #ForzaLuganoForza ci sono stati gli anziani del Circolo di Pregassona, con il club che ha risposto con entusiasmo allo stimolo spontaneo di un'azienda locale, la macelleria Luisoni. L'ambiasciatore stavolta è stato il capitano Alessandro Chiesa, che ha rubato i trucchi del mestiere vestendo i panni del macellaio, insaccando parte dei dieci chilogrammi di luganighetta offerti dalla storica macelleria nei propri locali di Molino Nuovo, e in seguito, insieme allo chef del ristorante Club 41, ha preparato un risotto allo zafferano completando così il pasto tipico ticinese, consegnandolo poi ai soci e ai richiedenti bisognosi di un aiuto tangibile e concreto. «È stato un piacere fare un piccolo gesto di riconoscimento verso gli anziani e al contempo imparare qualcosa di nuovo», le parole di capitan Chiesa. «È stato un bellissimo gesto e sono molto contenta per tutti i nostri soci» ha detto invece la direttrice del Circolo, Maria Grazia Mazzuchelli. 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved