Hockey
10.11.2019 - 16:420
Aggiornamento : 17:11

La Svizzera ringrazia Rosandic: a Krefeld è trionfo

Nonostante la sconfitta ai rigori contro la Russia, la Nazionale di Fischer festeggia il successo alla Deutschland Cup, con un aiutino da parte slovacca

Un pomeriggio col fiato sospeso, dopo la sconfitta ai rigori contro i russi. In attesa di capire se la Slovacchia avesse le risorse per fare uno sgambetto alla Germania di Toni Söderholm, a cui sarebbe bastato vincere entro il sessantesimo per alzare al cielo il trofeo dell'edizione 2019 della Deutschland Cup. E invece, alla fine ad esultare sono i rossocrociati di Patrick Fischer. Grazie a un gol di tale Mislav Rosandic, difensore slovacco di radici croate e che ora gioca in Repubblica Ceca, nel Hradec Kralove, e che pareggia i conti con un tiro nel mucchio a quattro minuti dalla fine, e sporcato dall'attaccante Filip Krivosik, dalla fine della sfida con i tedeschi. I quali nel finale di partita provano il tutto per tutto, togliendo pure il portiere nonostante il risultato fosse sul 2-2, costretti come sono a dover agguantare il successo da tre punti. Che, però, non arriverà mai. Anzi, alla fine sarà la Slovacchia a spuntarla, al terzo minuto del prolungamento, grazie a un gol di Peter Zuzin.

Tags
rosandic
svizzera
deutschland
cup
fischer
rigori
sconfitta
successo
deutschland cup
russia
© Regiopress, All rights reserved