Hockey
18.10.2019 - 21:580

Il Lugano passa a Berna. E con autorità

Due reti di Bertaggia, fresco di rinnovo, spianano la strada verso il successo dei bianconeri, che per la seconda volta in stagione sconfiggono gli Orsi

Alla rete d’apertura dei padroni di casa (di Pestoni) rispondono in rapida successione Bürgler e Fazzini (con uno Schlegel mal piazzato in entrambe le occasioni), consentendo al Lugano di chiudere i primi venti minuti avanti di una rete. Un vantaggio anche meritato considerando quando mostrano gli uomini di Kapanen nella frazione iniziale.
E i gol di vantaggio diventano due alla seconda sirena, al termine di altri 20’ in cui gli ospiti ancora una volta si fanno di gran lunga preferite al Berna. Tanto che al 33’32” Jalonen chiama pure il timeout per cercare di dare la scossa ai suoi. Ma invece, poco dopo, arriva l’1-3 di Bertaggia, in superiorità numerica.
Tocca ancora a Pestoni ridare speranza ai suoi, siglando il 2-3 in superiorità numerica. La partita sembra riaccendersi, ma a spegnerla del tutto ci pensa Bertaggia con una splendida cavalcata personale che frutta il 2-4. L’ultimo sigillo, a porta vuota, è a firma di Sandro Zangger: finisce 2-5.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
berna
bertaggia
© Regiopress, All rights reserved