Ebbett realizza il 2-0 (Keystone)
Hockey
17.09.2019 - 22:010

Mezzo minuto di follia condanna l’Ambrì

Dopo un buon primo tempo i leventinesi si spengono e perdono 4-1. Decisive due reti del Berna in inferiorità numerica a cavallo del 23’ nello spazio di 28’’

Nulla da fare. Biancoblù ancora fermi al palo, gli Orsi vincono in scioltezza.

L’Ambrì si presenta a Berna con Hrachovina in porta. Per il ceco è il debutto in campionato. A fargli spazio è Plastino. Cereda modifica inoltre i blocchi offensivi, Hofer con Flynn e D’Agostini, Müller con Sabolic e Zwerger, mentre Goi è il centro di Bianchi e Trisconi.

I primi minuti della contesa sono equilibrati, la prima vera occasione è per Hofer al 4’, solo davanti a Schlegel l’austriaco non punge. Al 7’ è poi Flynn a mettere i brividi al portiere avversario, molto fortunato nella circostanza. Dopo 10’ primo powerplay di serata per gli Orsi, la migliore chance capitano ad Heim e Untersander, ma Hrachovina è attento. Al 13’ l’ottimo lavoro di Kneubuehler permette ad Incir di creare una minaccia, ma il tiro del numero 71 termina a lato. Più scaltro il Berna, al 16’55’’ Moser servito stupendamente da Arcobello insacca l’1-0. L’Ambrì prova subito a reagire, ma Schleger respinge il tentativo di Müller. Nel finale di tempo i biancoblù superano indenni 2’ con l’uomo in meno.

Il periodo centrale si apre con un powerplay in favore degli ospiti, ma due disattenzioni costano carissimo a Fora e soci. Nello spazio di 28’’ Ebbett e Mursak portano il risultato sul 3-0. Incredibile. Cereda chiama il timeout, ma non cambia la musica. Praplan ha troppo spazio e fa secco Hrachovina, non perfetto nella circostanza. 4-0 dopo 25’03’’, un passivo severissimo per i sopracenerini. I padroni di casa ora imperversano e creano tante opportunità, i leventinesi sono frastornati e non sono praticamente mai pericolosi dalle parti di Schlegel.

L’ultima frazione è ormai cosmetica, perlomeno si sblocca Flynn. Al 56’12’’ lo statunitense trova la sua prima rete in campionato e mette fine a un’astinenza di gol che durava da ormai 135’28’’. Un gettone importante per il morale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ambrì
spazio
berna
tempo
primo
leventinesi
hrachovina
flynn
© Regiopress, All rights reserved