Keystone
Hockey
05.03.2019 - 14:220

Affluenza oltre i 2 milioni per il sesto anno

Quasi 7'000 persone a incontro nelle 300 partite di National League. Balzo in avnti per l'Ambrì Piotta (+759) e Lugano (+539)

È di poco meno di 7'000 persone l'affluenza media a partita sulle 12 piste del massimo campionato. Le 300 partite di National League sono state seguite da un totale di 2'084'688 spettatori, ossia 6'949 a partita. Si tratta del secondo miglior risultato totale, dietro solo al campionato 2015/16, anno in cui Auston Matthews, prima scelta del draft 2016, aveva fatto tappa a Zurigo, giocandoci una stagione, prima di sbarcare in Nhl. Per la sesta volta consecutiva, il numero di spettatori sfonda il muro dei 2 milioni, e non è cosa da poco se si considera che l'affluenza media in casa del neopromosso Rapperswil è di gran lunga inferiore a quella registrata a Kloten nell'anno della sua retrocessione (3'985 spettatori contro 5'229).
Il balzo in avanti più importante l'hanno fatto segnare i Lions che, nonostante la condanna al torneo di playout, hanno incrementato l'affluenza media di 831 unità (9'694 di media). Subito a ruota c'è l'Ambrì Piotta: +759 unità per salire a quota 5'489 presenze a partita (10° posto nella speciale classifica). Con una media di 6'301 spettatori (+539), il Lugano occupa il 5° in fatto di piste più frequentate. Dove, ovviamente, davanti a tutti svetta il Berna con 16'290 spettatori (media però in lieve calo: -81).

Potrebbe interessarti anche
Tags
affluenza
partita
affluenza media
© Regiopress, All rights reserved