Hockey
05.02.2019 - 21:290
Aggiornamento : 22:03

Giovane Svizzera, il piede è sbagliato

A Memmingen la sperimentale Nazionale di Fischer parte con una sconfitta nel primo dei due test con la Germania, deciso già dopo i primi due tempi

Germania batte Svizzera. E non solo nel risultato, in quella che è la prima di due amichevoli in appena ventiquattr'ore (la seconda è in agenda stasera a Bietigheim) tra la sperimentale – e inesperta – selezione "Under 25" messa in pista da Patrick Fischer e una altrettanto imberbe selezione tedesca. A differenza degli elvetici – scesi in pista con tre ticinesi 'doc', ovvero Fora, Fazzini e Riva', a cui si aggiunge il solettese dell'Ambrì Marco Müller –, i germanici sanno però come concretizzare le chance che capitano loro. E così la formazione diretta in panchina dal nuovo selezionatore tedesco, il finlandese Toni Söderholm, riesce a fare la differenza segnando quattro volte nei primi 40', e di quelle quattro reti ben due arrivano addirittura nel mentre in cui rossocrociati possono stare in pista con un uomo in più (!).
Alla fine, la serata si chiude su un confortevole 4-2 per la formazione di casa, con le due segnature svizzere che portano la firma dei davosiani Fabian Heldner (al 26') e Dario Meyer (al 43').

Tags
svizzera
pista
© Regiopress, All rights reserved