Hockey
27.11.2018 - 22:000
Aggiornamento 22:15

L'Ambrì fuori dalla Coppa. Con rabbia

Amarissimo epilogo per i biancoblù di Luca Cereda, sconfitti in rimonta (e al fotofinish) sul ghiaccio del Berna. Che va in semifinale grazie a due gol di Scherwey

Sfuma a poco più di un minuto dal 60’ il sogno dell’Ambrì Piotta di approdare alle semifinali. Costretto alla resa a Berna, battuto dagli Orsi 6-4, in un finale che fa discutere per un intervento di Krueger (probabilmente in maniera volontaria, ma è difficile da provare) che sposta la porta, sventando un contropiede inscenato da Zwerger e Kubalik. Prima della decisiva doppietta di Scherwey che segna due volte in meno di un minuto a cavallo del 59', portando il risultato dal 3-4 al 5-4, prima del definitivo 6-4 di Ebbett a porta vuota. 

A Berna la partita comincia con gli Orsi che vanno alla prima pausa in vantaggio 2-1, con i biancoblù che finiscono col pagar caro un paio di errori di troppo in una prima frazione altrimenti ben giocata. Infatti il complesso che mostra le cose migliori, e pattina di più, è quello di Luca Cereda.
La situazione si fa però ancor più delicata quando, appena rientrati in pista dopo la pausa, i biancoblù incassano anche la terza rete. Ma l’Ambrì Piotta non molla, e, anzi, qualche istante più tardi moltiplica gli sforzi. Che vengono premiati. Plastino, al 36’ lancia la rimonta, completata poi da Kubalik a fin di seconda sirena. Poi, in entrata di terzo tempo, Müller regala il primo vantaggio della serata ai biancoblù e a quel punto la serata sembra arrivare a un punto di svolta. Finché, invece, in un finale caotico, e che farà discutere, il Berna ribalta la situazione, prenotando il posto in semifinale.

Tags
ambrì
berna
© Regiopress, All rights reserved