Hockey
12.10.2018 - 22:010

L’Ambrì ne mette cinque e annienta il Davos

Partita a senso unico alla Valascia, con i biancoblù che rifilano un secco 5-0 ai grigionesi, trascinati da un Kubalik in stato di grazia (2 gol e 1 assist)

Finisce in gloria per l’Ambrì Piotta, che alla Valascia rifila un perentorio 5-0 a un Davos incapace di opporsi con efficacia agli uomini di Cereda.
Sin dall’entrata in materia, i biancoblù si dimostrano di gran lunga più prestanti. Tanta caparbietà frutta all’Ambrì Piotta il primo pesante doppio vantaggio, che incanala la partita sui binari giusti. Gli uomini di Cereda colpiscono una prima volta poco dopo metà del primo tempo con Trisconi, e battono una seconda volta il portiere avversario meno di un minuto e mezzo più tardi (se ne incarica Müller). Del Curto non gradisce, e chiama il timeout. Ma non cambia molto, con un Davos che naviga a vista fino alla pausa. E poi va definitivamente a picco nel tempo di mezzo, che serve all’Ambrì Piotta per mettere in cassaforte il successo con altre due reti, siglate da Kubalik e Incir. E i biancoblù sembrano non averne abbastanza, perché nonostante il comodo vantaggio, continuano a spingere come forsennati.
Il terzo tempo si riduce a una passerella. Di gloria per i biancoblù, che ritoccando ancora il loro bottino con Kubalik, di interminabile agonia per il Davos, che non riesce a mettere nemmeno un disco alle spalle di Conz, che festeggia così lo shutout. Finisce così 5-0

Potrebbe interessarti anche
Tags
ambrì
davos
kubalik
tempo
ambrì piotta
piotta
© Regiopress, All rights reserved