Hockey
30.08.2018 - 19:370

Parte male l'avventura europea del Lugano

La squadra di Greg Ireland sconfitta 3-2 in Repubblica Ceca dal Plzen nel primo impegno del gruppo H di Champions. In rete per i ticinesi Reuille e Klasen

È partita con una sconfitta l'avventura del Lugano nella Champions League 2018/2019. I vice campioni svizzeri sono infatti stati sconfitti 3-2 in trasferta dal Plzen nella prima partita del girone H. Il match si è subito messo in salita per i bianconeri, che hanno subito il vantaggio dei padroni di casa al 12'43, quando Nemec ha infilato il disco alle spalle di Merlikins in situazione di 4 contro 3 in favore dei cechi (espulsi Walker e Cunti). Ancor prima della pausa Greg Ireland ha chiamato il timeout e gli effetti si sono visti nel terzo centrale, con Reuille prima e Klasen poi che sono andati in rete, lo svedese rispondendo al gol del provvisorio 2-1 di Nedorost. Nel periodo finale, a 6'23” dalla terza sirena, ancora Nemec ha però regalato ai suoi il successo. I bianconeri torneranno in pista sabato in casa dei campioni slovacchi del Banska Bystrica.

Tags
lugano
avventura
© Regiopress, All rights reserved