benjamin-conz-vicino-all-ambri
Gabriele Putzu
Hockey
28.04.2017 - 12:560
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:11

Benjamin Conz vicino all'Ambrì

Con l'arrivo di Reto Berra è ormai noto da tempo che il portiere Benjamin Conz deve lasciare Friborgo. Michel Volet, presidente del Gottéron, e il suo omologo Filippo Lombardi stanno discutendo a tal proposito. L'impressione è che si arriverà presto a un accordo che porterà Conz alla Valascia. Il Friborgo deve assolutamene disfarsi di uno stipendio assai importante (il contratto di Conz è ancora valido sino al 2018). L'Ambrì è praticamente l'unico club di un certo spessore alla ricerca di un portiere e quindi può "tirare" sul prezzo. È dunque probabile che il Friborgo si carichi di una parte di stipendio del 25enne o che paghi una fuoriuscita all'atleta. Quest'ultimo sarà poi libero di firmare con i biancoblù al ribasso. Conz gradirebbe la soluzione ticinese per rilanciare la carriera.

L'opzione del portiere straniero, pure al vaglio, sta ormai perdendo di peso. Il nuovo corso sopracenerino preferirebbe disporre di 4 stranieri di movimento. Inoltre, se dovesse arrivare uno straniero, Gauthier Descloux ben difficilmente giocherebbe. Il prestito del Ginevra non avrebbe più nessun senso e non gioverebbe a nessuna delle parti coinvolte. Ecco perchè, salvo sorprese, colui che affiancherà Descloux avrà il passaporto elvetico e risponderà appunto al nome di Benjamin Conz.

HOCKEY: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved