laRegione
Nuovo abbonamento
Un calendario stravolto (Keystone)
Formula 1
02.04.2020 - 13:450
Aggiornamento : 15:19

Giù gli stipendi in casa McLaren

Le misure di risparmio toccano tutti i settori della scuderia britannica. Ceo Zak Brown compreso

Carlos Sainz Jr e Lando Norris, le due guide della McLaren nel Mondiale di Formula Uno, hanno accettato la decurtazione del loro stipendio volta a limare l'impatto economico della pandemia di coronavirus sulla scuderia. Secondo il sito web specializzato Motorsport.com, la mossa riguarda tutto lo staff McLaren, compreso il Ceo Zak Brown: il team britannico è stato il primo ad annunciare tale decisione. «Il gruppo McLaren ha licenziato un certo numero di dipendenti nell'ambito di misure più ampie di riduzione dei costi dovute all'impatto della pandemia di Covid-19 sulle sue operazioni - precisa il portavoce della McLaren -. Queste misure sono concepite per tutelare i posti di lavoro a breve termine, in modo che i nostri dipendenti possano tornare a lavorare a tempo pieno quando l'economia si riprenderà».

Il Governo britannico permette alle aziende di mettere i loro dipendenti in orario ridotto garantendo l'80% del loro stipendio fino a un tetto di 2'500 sterline al mese (circa 2'940 franchi).Con l'annullamento (Australia e Monaco) o il rinvio a tempo indeterminato (Bahrain, Cina, Vietnam, Olanda, Spagna, Azerbaigian) delle prime otto gare della stagione, l'amministratore delegato della F1 che prevede un calendario di 15-18 Gran Premi rispetto ai 22 inizialmente previsti, le squadre dovranno affrontare un significativo calo delle vendite e dei ricavi da sponsorizzazione nel 2020.

Di conseguenza - e per rimodellare il calendario - la chiusura estiva degli stabilimenti è stata anticipata a marzo-aprile, con misure di contenimento totale in Europa, ed estesa da 14 a 21 giorni minimo. Si è anche deciso di posticipare di un anno la modifica del regolamento tecnico inizialmente prevista per il 2021, che porterà a monoposto con aerodinamica completamente ridisegnata. L'inizio della stagione 2020 è attualmente previsto in Canada, a Montreal, il 14 giugno.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved