Formula 1
01.08.2019 - 18:050
Aggiornamento : 21:57

Germania, l'Alfa-Sauber non ci sta

La scuderia di Hinwil ha presentato appello contro la sanzione inflitta ai suoi due piloti al termine del Gp tedesco, costata ad entrambi cinque posizioni

Non è ancora detta l'ultima parola, sul caso Hockenheim. Per quella penalizzazione inflitta dai commissari di corsa a Kimi Raikkonen (settimo classificato a fine gara) e Antonio Giovinazzi (ottavo), che si erano visti appioppare trenta secondi di penalità per colpa della frizione installata sulle due monoposto, giudicata non conforme. Una sanzione che aveva fatto perdere a entrambi cinque posizioni in classifica, contro cui però la scuderia di Hinwil ha annunciato poco fa di aver presentato ricorso.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved