Formula 1
17.06.2019 - 23:190

Caso Vettel, la Ferrari ci riprova

Maranello presenta un'istanza alla Fia sulla base di nuove prove dopo la penalità inflitta al pilota tedesco che consegnò il successo a Lewis Hamilton

C'è un nuovo capitolo nel caso della della penalità costata a Sebastian Vettel la vittoria nel Gran Premio del Canada: la scuderia di Maranello ha infatti deciso di presentare un'istanza di revisione alla Federazione automobilistica internazionale sulla base di nuove prove raccolte, cosa consentita dal codice sportivo, che offre la possibilità di rivedere le decisioni già adottate portando «significativi e rilevanti elementi» sconosciuti al momento in cui era stato preso il provvedimento.

Al 48esimo giro del Gran premio del Canada, a Montreal, Vettel era stato penalizzato di cinque secondi per una manovra pericolosa, stando alla direzione di gara, ai danni del britannico della Mercedes Lewis Hamilton. Grazie a nuovi elementi in suo possesso, la scuderia italiana intende ora dimostrare che la manovra del pilota tedesco fu volta a evitare una possibile collisione, e non venne dettata dalla volontà di chiudere la strada all'inglese.

Tags
vettel
caso
© Regiopress, All rights reserved