un-gol-di-elia-non-basta-e-l-yb-cola-a-picco
Pronti, via, e per gli spagnoli è subito festa (Keystone)
20.10.2021 - 23:02
Aggiornamento : 23:35

Un gol di Elia non basta, e l’Yb cola a picco

Stavolta niente exploit in Champions per i gialloneri di David Wagner, sconfitti 4-1 dal Villareal in una serata cominciata subito male

Sognava un successo sui detentori dell’Europa League per passare un inverno al caldo, da un’invidiabile posizione di classifica nel girone F di Champions. Invece stavolta niente exploit per lo Young Boys di David Wagner, che un mese dopo aver creato la sorpresa mettendo sotto gli inglesi del Manchester United, davanti al pubblico del Wankdorf è costretto alla resa, in un duello contro gli spagnoli del Villareal che per i bernesi si complica sin dalle prime battute, siccome gli ospiti segnano una prima volta già al sesto minuto, con Pino, per poi raddoppiare dieci minuti dopo grazie a Gerard Moreno.

A quel punto, per Fassnacht e compagni la situazione è praticamente già compromessa. Tuttavia la formazione della capitale non si rassegna, e nella ripresa arriva anche il gol del congolese Elia a un quarto d’ora dal termine, che gli arbitri accordano dopo consultazione del Var. La speranza, però, è soltanto di breve durata per i gialloneri, che una decina di minuti più tardi incassano il 3-1 a firma Alberto Moreno, prima di subire persino una quarta rete nei minuti di recupero, realizzata da Chukwueze.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
champions league young boys

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved