laRegione
Nuovo abbonamento
la-fifa-assolve-infantino-gli-incontri-desiderio-dell-mpc
Gianni Infantino (Keystone)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
NUOTO
4 ore

Sette Colli, Lisa Mamié è inarrestabile: 3 gare, 3 record

Dopo quelli dei 50 e dei 100 rana al meeting di Roma la ventunenne zurighese infrange il primato svizzero dei 200. È il miglior tempo stagionale in Europa
Calcio
6 ore

Blatter: 'Infantino si crede intoccabile. È megalomania'

L'ex presidente della Fifa punta il dito contro il suo successore. 'Il comitato etico dovrebbe aprire un'indagine su di lui, ma lui l'ha messo sotto chiave'
ATLETICA
11 ore

Ajla, a Montecarlo per spegnere le stelle

Con il miglior crono sui 100 nel 2020, la ticinese pronta al 'battesimo' in Diamond League. 'Voglio accumulare esperienza, ma pure mostrare il mio livello'
CICLISMO
11 ore

Evenepoel, il debuttante che vuol conquistare la Lombardia

Il ventenne belga è uno dei grandi favoriti sabato per il successo dell'edizione 2020: 'Ma dovrò imparare a gestire le discese. Sette gli svizzeri al via
VELA
12 ore

Il Covid costringe a terra le barche della Coppa Roda

L'edizione numero 40 della classica sul Ceresio rinviata al 2021. In sostituzione, a fine mese il Cvll proporrà una regata sociale senza parte conviviale
Tennis
12 ore

Nole va controcorrente. 'Agli Us Open io vado'

Il numero uno al mondo, contagiatosi all'Adria Tour, annuncia su internet la sua scelta di volare negli States. 'Ma non è stata una decisione semplice'
AUTOMOBILISMO
14 ore

Troppe incertezze, quest'anno niente Rally

Il coronavirus frena anche la ventitreesima edizione della ronde ticinese, già spostata a fine settembre. L'appuntamento è per il 26 e 26 giugno 2021
Calcio
02.08.2020 - 18:570
Aggiornamento : 21:24

La Fifa assolve Infantino: 'Gli incontri desiderio dell'Mpc'

Per la prima volta la Federcalcio mondiale reagisce sulle accuse mosse al suo presidente. 'La presenza di Lauber era la miglior garanzia di legalità'

La FIfa reagisce per la prima volta al procedimento penale aperto giovedì contro il suo presidente Gianni Infantino: in un'ampia presa di posizione, la Federazione internazionale di calcio respinge tutte le accuse. In particolare, nel comunicato si legge che i controversi incontri con il procuratore generale della Confederazione Michael Lauber non erano segreti, e Infantino non ha violato né il diritto svizzero né il regolamento Fifa. Gli incontri in alberghi e ristoranti, poi, erano desiderio dell'Mpc, il Ministero pubblico della Confederazione.

«L'unico scopo è stato la piena cooperazione con le autorità - scrive la Federcalcio mondiale -. A quei tempi la Fifa cercava di ripristinare la fiducia nella sua istituzione: al momento del primo incontro il presidente Infantino era in carica da appena 24 giorni, e la Fifa si trovava in una situazione disastrosa, con il rischio che la Federazione venisse dichiarata un'organizzazione criminale dalle autorità americane»

Il procuratore federale straordinario che si occupa del caso Lauber, Stefan Keller, giovedì aveva avviato un procedimento penale contro Infantino in relazione agli incontri avuti con il procuratore generale della Confederazione. L'accusa., in particolare, è di istigazione ad abuso d'autorità. Secondo la Fifa, però, Keller non ha fornito «né sufficienti indizi, né una base legale chiara e giustificabile per l'apertura di un procedimento». Infantino «si è recato a quell'incontro in buona fede e quale rappresentante della Fifa, anche questo fa parte del suo obbligo di diligenza quale presidente» . A suo dire, fin dall'inizio l'obiettivo della FIFA e del suo presidente è stato di sostenere le autorità nel chiarimento di passate irregolarità.

Secondo le argomentazioni Fifa non possono esistere atti illegali già per la sola presenza di Lauber: «La miglior garanzia che a simili incontri non succeda nulla di illecito è lo stesso procuratore. Per legge è difatti suo compito sporgere immediatamente denuncia qualora si accorgesse di un comportamento punibile».

Da parte sua la commissione d'etica della Fifa non si esprimerà su eventuali indagini interne su Infantino, aggiunge la Federazione, precisando che la commissione è un organo Fifa indipendente. In seguito all'inchiesta aperta da Keller contro Infantino, la commissione potrebbe sospenderlo per un periodo di novanta giorni.

CALCIO: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved