Calcio
26.05.2019 - 17:580
Aggiornamento : 20:52

Incredibile Chiasso, è salvo!

La squadra momò vince in rimonta 2-1 a Wil e grazie anche all'1-0 dell'Aarau sul Rapperswil supera i sangallesi in classifica e conquista la salvezza

Il Chiasso è salvo. Quello che ancora fino attorno all'ora di gioco dell'ultimo turno di Challenge League sembrava impossibile, si è concretizzato in un finale al cardiopalma: dapprima, al 65', l'Aarau è passato in vantaggio sul Rapperswil (unica formazione che, in caso di sconfitta, poteva ancora essere raggiunta dai rossoblù). Un episodio che ha forse dato alla squadra momò la forza per reagire sul campo del Wil (fino a quel momento in vantaggio 1-0 per il gol trovato da Hefti al 23'), con Zoran Josipovic che ha dapprima trovato il pareggio (al 75') e cinque minuti più tardi capitan Simone Belometti ha trovato la rete della liberazione, poi difesa sino al triplice fischio. Lo stesso ha fatto l'Aarau – difendendo il secondo posto in classifica e guadagnandosi così il diritto di sfidare, giovedì e domenica, il Neuchâtel Xamax nello spareggio promozione/retrocessione per la massima categoria – e così la squadra di Andrea Manzo ha potuto festeggiare la nona salvezza consecutiva nella categoria cadetta senza dover aspettare il responso della Sfl sul ricorso dello Sciaffusa (che per ora non ha ricevuto la licenza per la prossima stagione).

Potrebbe interessarti anche
Tags
aarau
chiasso
squadra
© Regiopress, All rights reserved