Calcio
25.03.2019 - 15:260

Il Lugano piazza un colpo per il futuro

La società bianconera ha ufficializzato l'ingaggio (a fine stagione a parametro tezo) del 24enne serbo ma nazionale ungherese (naturalizzato) Filip Holender

Nella stagione in corso c'è ancora tanto calcio da giocare, ma il Lugano sta già pensando anche al futuro e in questo senso ha annunciato l'ingaggio di Filip Holender, centrocampista offensivo classe 94 nato in Serbia e naturalizzato ungherese che arriverà a Cornaredo a fine stagione a parametro zero al termine del campionato in corso. Con i bianconeri ha firmato un contratto valido per le prossime due stagioni, con opzione per una ulteriore.

“Negli ultimi anni Filip ha vestito la maglia del Honved Budapest Fc – si legge nel comunicato della società sottocenerina –, squadra con la quale si è laureato campione di Ungheria nel corso della stagione 2016/17; la sua definitiva consacrazione è avvenuta durante la stagione in corso, nella quale ha collezionato 14 gol e 7 assist in tutte le competizioni, mentre i 12 centri nel massimo campionato ungherese  lo piazzano al momento in testa alla classifica marcatori. Le ottime prestazioni col proprio club gli hanno aperto le porte della nazionale, con la quale ha esordito in data 18 novembre 2018, in occasione del match di Uefa Nations League che ha visto l’Ungheria sconfiggere 2-0 la Finlandia”.

A Cornaredo Holender ritroverà i connazionali Ákos Kecskés e Bálint Vécsei.

Potrebbe interessarti anche
Tags
stagione
corso
lugano
holender
filip
futuro
© Regiopress, All rights reserved