Calcio
20.07.2018 - 14:140
Aggiornamento : 14:40

Milan graziato, parteciperà all'Europa League

Il Tas annulla la sentenza, ma conferma l'infrazione alle regole del fair-play finanziario e l'Uefa dovrà adottare sanzioni “proporzionate”

Il Tribunale arbitrale dello sport (Tas) ha deciso di annullare l'esclusione del Milan dalla prossima edizione dell'Europa League. Ciò nonostante, i giudici di Losanna hanno confermato il fatto che il club rossonero ha infranto le regole del fair-play finanziario e hanno invitato l'Uefa a imporre delle sanzioni “proporzionate”. Il Tas ha dunque accettato in forma parziale il ricorso del Milan, annullando la sanzione emessa dall'istanza di crontrollo finanziario dei club affiliati all'Uefa. Dopo mesi di attesa, il Milan potrà quindi prendere parte all'Europa League. L'uscita di scena del patron Li, che ieri mattina il Corriere della Sera ha confermato essere indagato per falso in bilancio, ha rappresentato la chiave di volta per la decisione del Tas, per il quale le rassicurazioni e la solidità del fondo Elliot, impegnato nei prossimi anni a rifinanziare e risanere il club, rappresentano una garanzia sufficiente.

Tags
milan
league
tas
europa league
europa
club
uefa
© Regiopress, All rights reserved