Calcio
27.05.2018 - 11:020

Cristiano Ronaldo pronto a salutare il Real

«È stato bello giocare nel Real», le parole del fuoriclasse portoghese dopo la finale di Champions suonano ambigue, fra voci di mercato e guai con il fisco...

In campo, ieri sera, è stato poco più di una comparsa. Ma alla fine della partita – con la quinta Champions personale in bacheca – Cristiano Ronaldo è riuscito ad attirare l'attenzione su di sé. A domanda di un giornalista spagnolo sul suo futuro, il fuoriclasse portoghese non si è sbilanciato in promesse. Anzi, le sue poche parole suonano quasi come un saluto: «È stato bello giocare nel Real Madrid». Poi ha cercato di svicolare: «Adesso è il momento della festa di tutto il club, il futuro dei singoli non è importante in questo momento. Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi».

Le parole di Ronaldo avrebbero stupito anche il capitano del Real, Ramos: «Deve chiarire al più presto». Dopo 9 anni di successi e di gol a grappoli (più delle partite giocate), che sia venuto davvero il momento dei saluti? Le voci che vorrebbero il Real pronto a fare follie per ingaggiare Neymar potrebbero essere una conferma. Ma anche i guai giudiziari di Ronaldo, a rischio carcere per evasione fiscale, potrebbero avere il loro ruolo: per convincerlo a cambiare aria o per (continuare) a fare pressione sul club affinché paghi per lui la multa plurimilionaria con cui risolvere una volta per tutte il suo contenzioso.

Tags
real
ronaldo
parole
cristiano ronaldo
cristiano
© Regiopress, All rights reserved