Bienne
1
Friborgo
2
2. tempo
(0-2 : 1-0)
Zurigo
0
Lakers
1
1. tempo
(0-1)
Turgovia
1
Olten
1
1. tempo
(1-1)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
QATAR 2022
3 ore

Murat Yakin ammette: ‘Sono responsabile di quanto successo ieri’

Conferenza stampa di bilancio per la Svizzera a poche ore dall’uscita di scena dal Mondiale
Hockey
7 ore

Fischer chiama Mirco Müller, Calvin Thürkauf (e Michael Fora)

A Friborgo, per gli Swiss Ice Hockey Days, il selezionatore dei rossocrociati schiererà due bianconeri
Ciclismo
8 ore

Charly Gaul, l’uomo delle imprese leggendarie

In occasione di ciò che sarebbe stato il suo 90° compleanno, ricordiamo la storia vincente ma triste del ciclista lussemburghese, scalatore leggendario
Qatar 2022
21 ore

Shaqiri: ‘Dobbiamo solo chiedere scusa alla gente’

Enorme la delusione rossocrociata al termine di una gara in cui nulla ha funzionato come ci si attendeva
gallery
Qatar 2022
22 ore

Che umiliazione

La Svizzera non è pervenuta e con il Portogallo viene rispedita a casa con un pesantissimo 6-1
QATAR 2022
1 gior

I rigori mandano il Marocco in Paradiso e la Spagna a casa

Gli africani per la prima volta ai quarti di finale dopo una partita difensiva. Gli iberici deludenti e senza idee sbagliano tre volte dal dischetto
QATAR 2022
1 gior

La lunga marcia del calcio asiatico non è ancora finita

Dopo un Mondiale iniziato in maniera molto promettente, Australia, Giappone e Corea del Sud si sono infrante sul muro degli ottavi di finale
QATAR
1 gior

Eto’o colpisce uno youtuber, il video diventa virale

L’uomo, un algerino, lo aveva provocato sull’arbitro dello spareggio Algeria-Camerun che molti ritengono essere stato comperato
06.10.2020 - 14:30
Aggiornamento: 07.10.2020 - 08:41

Weekend positivo per Castello, Collina e Solduno

Le prime in classifica di Seconda e Terza Lega rispondono presente. Solduno esagerato: nove reti per la vetta

di Di Laborsport.com
weekend-positivo-per-castello-collina-e-solduno
FOTO Laborsport

Allunga il Castello in un weekend di rinvii

Il settimo turno di Seconda Lega è stato caratterizzato dalla pioggia di...rinvii. Le abbondanti precipitazioni che hanno colpito il Ticino nello scorso weekend hanno costretto allo slittamento di gran parte del palinsesto di tutti i campionati regionali.

Due sole le sfide disputatesi in Seconda Lega. È un fine settimana, quello appena archiviato, che sorride al Castello di mister Amedeo Stefani, sempre più solo in vetta alla classifica. Le "caprette" hanno sconfitto per 2-0 il Vallemaggia di Guntri (vedi video by margatv per gli highlights del match). A decidere la sfide e consegnare il successo numero sei in stagione ai biancorossi sono state le reti di Daghetti e Cutunic nella prima frazione di gioco.

Un successo reso ancora più prezioso dal pareggio del Morbio in casa del Sementina. Gli uomini di Righi non sono riusciti a portare a casa la posta piena dopo aver trovato il vantaggio con Caldirola a quattro minuti dal fischio finale. All'88esimo, infatti, i padroni di casa hanno riacciuffato il pari con Esposito costringendo gli "oranges" al pari che porta il Castello a +5 in classifica.

Turno d'Oro per il Collina

Anche nel Gruppo 1 sono solo due le sfide andate in scena nel weekend. Anche in questo caso, a scendere in campo è stato la capolista. Il Collina d'Oro non stecca il difficoltoso impegno contro il Monteceneri (highlights by Margatv) e centra la settima vittoria consecutiva grazie alla rete di Blattner (1-0 il risultato finale). 

Sorride pure il Vacallo di mister Ramon. La banda gialloverde si è imposta per 2-1 nei confronti dei Carassesi grazie ai sigilli di Dell'Ava e Sidari. Del capocannoniere del Gruppo 1, Michele Tundo, la rete della bandiera bellinzonese. 

Solduno esagerato e davanti a tutti

Fa la voce grossa il Solduno di Demir, che – complice i rinvii delle rivali – vola in cima alla classifica grazie al sonoro 0-9 rifilato al Moesa. In grande spolvero Coronel, autore di una tripletta, Soiero (quattro reti). Gli altri due gol sono stati messi a referto da Marra e Delafuente.

Tira un sospiro di sollievo il Sant'Antonino di Vincenzo Gennarino, che grazie a Giulini nei minuti di recupero è riuscito a trovare l'1-1 valso un punto contro il Blenio di Lanza, ancora a secco di vittorie. Quarta affermazione stagionale per il Semine di Passaretti. I bellinzonesi si sono imposti in rimonta per 3-1 in casa contro la Pro Daro grazie alle reti di Cianci, Blotti ed Ebibi. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved