Calcio regionale
28.04.2019 - 20:540
Aggiornamento : 23:23

Seconda Lega, parecchie emozioni nella 20esima giornata

Cade la capolista in casa del Minusio. Accorcia il Gambarogno di Peschera. Pari e spettacolo nel big match tra Vedeggio e Arbedo

20esimo turno di Seconda Lega pieno di sorprese ed emozioni. Suona l’allarme in casa Balerna: la squadra di Simone Pichierri manca, ancora, l’appuntamento con la vittoria. In casa del Minusio, i momò sono passati in vantaggio grazie alla rete di Baracchi. Nel finale, gli uomini di Mattia Tami hanno ribaltato il punteggio grazie a una doppietta di Minelli.

Ne approfitta e sorride il Gambarogno di Tazio Peschera. I rossoneri si portano a 2 dalla vetta avendo liquidato con un secco 0-3 il Cademario di mister Zanotti. Pari ed emozioni anche nel big match di giornata tra Vedeggio e Arbedo. Alla rete iniziale degli uomini di Rivera al 6’ con un rigore di Simunac, i blaugrana hanno ribaltato la situazione con Morini, Salerni e Ceriani. Nel finale è stata feroce la reazione dell’Arbedo con Caminos e ancora Simunac.

Resta al quarto posto il Morbio di Alessio Righi, capace di piegare 3-0 il Riarena. Netta affermazione anche del Rapid Lugano guidato da Mirsad Shala. Nel match casalingo contro il Vallemaggia, i luganesi sono passati sotto nel punteggio per mano di Pozzi. Nella ripresa, però, i padroni di casa hanno dapprima pareggiato con Vera, per poi riuscire nell’affondo negli ultimi minuti con le reti di Tarello e Vidovic.

 Importante sprint salvezza del Losone di Bontognali. Nel delicata incontro casalingo contro l’Ascona di Riccio, gli “oranges” si sono imposti con il minimo scarto (1-0) grazie al “sempre verde” Pollini. Cadenazzo e Castello, avversarie nella 20esima giornata, incroceranno le armi domani sera dopo il rinvio della partita inizialmente prevista per venerdì.

Potrebbe interessarti anche
Tags
giornata
casa
emozioni
20esima giornata
lega
match
grazie
seconda lega
arbedo
© Regiopress, All rights reserved