TiPress - Alessandro D'Aloia, autore del 2-0 di Castello-Morbio
Calcio regionale
15.10.2018 - 21:370

Seconda Lega, Balerna insaziabile

La squadra di Pichierri batte 4-1 il Vedeggio e tiene a distanza l'Arbedo, vittorioso 2-1 a Losone. Continua a stupire il Vallemaggia

È un Balerna insaziabile quello che nelle ultime settimane sta letteralmente dominando il campionato di Seconda Lega Regionale. I neroblù di mister Pichierri hanno risposto presente all’Arbedo di Rivera battendo per 1-4 il Vedeggio di Roberto Gatti.


Bellinzonesi che nella serata di venerdì avevano provato a mettere pressione ai momò sconfiggendo 1-2 il Losone di Damiano Cossi.


È un’ottava giornata da incorniciare anche per il Vallemaggia di Patrick Donghi. La vera rivelazione del torneo ha steso per 4-0 il Riarena di Fanaro, ancora fermo al palo dopo otto turni. I valmaggesi si confermano al terzo posto in solitaria.


Sorride e ne ha ben donde pure il Castello di Amedeo Stefani. Le “caprette” si sono aggiudicate il derby momò contro il Morbio di Righi per 1-2 grazie alle reti di Santillo e D’Aloia.


Altro pareggio per il Rapid Lugano di Mirsad Shala. Impegnati in casa contro il Minusio, i biancoblù non sono riusciti ad andare oltre l’1-1.


Prende quota anche il Cademario di Matteo Zanotti, vittorioso per 5-3 contro l’Ascona di Riccio. Per i malcantonesi, neopromossi nella categoria, si tratta della quarta affermazione stagionale, mentre l’Ascona resta a quota sei punti in classifica.


Nell’ottavo turno di Seconda Lega è caduto il Gambarogno di Tazio Peschera. I rossoneri sono stati sconfitti per 2-1 dal Cadenazzo di Maurizio Berriche.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lega
seconda lega
balerna insaziabile
balerna
quota
© Regiopress, All rights reserved