Ambrì
3
Davos
0
fine
(0-0 : 1-0 : 2-0)
Berna
1
Friborgo
0
fine
(0-0 : 0-0 : 0-0 : 1-0)
Bienne
5
Zurigo
1
fine
(2-0 : 0-0 : 3-1)
Ginevra
4
Losanna
1
fine
(2-0 : 0-1 : 2-0)
Lakers
1
Lugano
4
fine
(1-1 : 0-2 : 0-1)
Zugo
5
Langnau
4
fine
(2-1 : 1-2 : 1-1 : 0-0 : 1-0)
Ajoie
7
La Chaux de Fonds
3
fine
(2-1 : 2-1 : 3-1)
Kloten
3
GCK Lions
2
fine
(0-1 : 3-1 : 0-0)
Visp
3
Turgovia
2
fine
(0-1 : 1-0 : 1-1 : 1-0)
Olten
1
Langenthal
4
fine
(0-0 : 0-2 : 1-2)
Ambrì
3
Davos
0
fine
(0-0 : 1-0 : 2-0)
Berna
1
Friborgo
0
fine
(0-0 : 0-0 : 0-0 : 1-0)
Bienne
5
Zurigo
1
fine
(2-0 : 0-0 : 3-1)
Ginevra
4
Losanna
1
fine
(2-0 : 0-1 : 2-0)
Lakers
1
Lugano
4
fine
(1-1 : 0-2 : 0-1)
Zugo
5
Langnau
4
fine
(2-1 : 1-2 : 1-1 : 0-0 : 1-0)
Ajoie
7
La Chaux de Fonds
3
fine
(2-1 : 2-1 : 3-1)
Kloten
3
GCK Lions
2
fine
(0-1 : 3-1 : 0-0)
Visp
3
Turgovia
2
fine
(0-1 : 1-0 : 1-1 : 1-0)
Olten
1
Langenthal
4
fine
(0-0 : 0-2 : 1-2)
Calcio regionale
09.09.2018 - 20:500

Rapid, Arbedo e Vedeggio fanno sempre più sul serio

Seconda lega, le prime della classe hanno vinto i propri incontri. Il Rapid Lugano non ha ancora subito reti. Ecco tutto quel che c'è da sapere sul weekend

Arbedo, Rapid Lugano e Vedeggio hanno dimostrato di fare sul serio. Impegnate tutte e tre nella serata di venerdì, le prime della classe hanno vinto i rispettivi incontri portandosi a punteggio pieno dopo tre giornate di Seconda Lega Regionale. 

Il Rapid Lugano, allenato da Mirsad Shala, si è imposto in casa del Cadenazzo per 0-2. A regalare un’altra settimana in vetta alla classifica ai luganesi ci hanno pensato le reti di Berisha nel primo tempo e Solari allo scadere. Dopo 270’ di gioco i biancoblù sono l’unica delle 14 squadre a non avere ancora subito reti.

Sorride, e ne ha ben donde, anche l’Arbedo di Manuel Rivera. La squadra guidata dallo storico ex capitano del Bellinzona ha espugnato il Comunale di Ascona imponendosi per 0-2. I locali di Akai non sono riusciti a recuperare la rete di Simunac del primo tempo, incassando anche il colpo di grazia con Roccuzzo a quattro minuti dal fischio finale. 

Vince e convince il Vedeggio targato Roberto Gatti. I blaugrana hanno rispettato le attese della vigilia battendo in trasferta il Riarena di Fanaro. Per il Vedeggio sono andati a segno due volte Fotapimo e Ceriani, mentre la prima rete in Seconda Lega del Riarena è stata realizzata da Natalino. 

Il Balerna di Simone Pichierri ha rifilato il terzo 'ko' consecutivo al Gambarogno di Peschera. I momò, a bersaglio con Reclari e Camilletti, sono saliti al secondo posto in solitaria. 

Prima vittoria della nuova stagione per il Castello. Gli uomini di Amedeo Stefani hanno sconfitto per 2-1 il Minusio di Mattia Tami. A condannare i locarnesi alla seconda sconfitta in tre partite ci ha pensato Stefano Russo su rigore e Daghetti, mentre i gialloneri hanno provato a riaprire l’incontro con Minelli su punizione.

Seconda vittoria consecutiva per il Morbio allenato da Alessio Righi. Gli “orange” hanno trionfato per 3-1 al cospetto del Cademario di Matteo Zanotti.

Nel terzo turno di Seconda Lega esulta anche il Vallemaggia di Patrick Donghi. I biancorossi hanno superato con il minimo scarto il Losone guidato da Cossi, ancora senza vittorie in questo avvio di stagione: resta quindi a quota zero punti insieme a Riarena e Gambarogno. Sale, invece, a sei il Vallemaggia, al secondo successo in tre partite.

Gli articoli originali ed in esclusiva per laregione.ch sul calcio regionale sono pubblicati grazie alla collaborazione con laborsport.ch

© Regiopress, All rights reserved