laRegione
Nuovo abbonamento
FOOTBALL
26.06.2020 - 13:420

La Nfl annulla la cerimonia della Hall of Fame

Cancellata anche la partita amichevole legata all'avvenimento. Ma il commissioner Goodell rassicura: 'Gli allenamenti inizieranno come da programma a fine luglio'

La Nfl ha annullato la cerimonia della Hall of Fame in programma ad agosto e la partita di ad essa associata che dà il via alla pre-season (quest'anno si sarebbero dovuti affrontare Dallas e Pittsburgh). Tuttavia, il commissioner Roger Goodell ha annunciato a tutte le squadre che i campi d'allenamento potranno iniziare come da programma a fine luglio.

Mentre la pandemia di Covid-19 ha costretto a posticipare al 2021 la cerimonia di insediamento dei giocatori, degli allenatori e degli ufficiali inseriti nella Hall of Fame di Canton (Ohio), la Nfl ha ribadito l'intenzione di mantenere invariato il programma di avvicinamento all'inizio della stagione, fissato per il 10 settembre. 

Parlando durante una conference call con i proprietari delle squadre, il vicepresidente della lega Jeff Pash ha sollevato la possibilità che il precampionato di quattro settimane possa essere abbreviato a causa dei rischi associati alla pandemia.

Il Dottor Allen Sills, direttore medico della Nfl, ha detto che la lega sta lavorando su un protocollo per testare e trattare il Covid-19, che ha definito «molto ambizioso per i giocatori, ma anche gli allenatori, lo staff e tutti i presenti». La National Football League va dunque avanti per la sua strada, intenzionata a disputare una stagione intera e con stadi aperti, almeno in parte, al pubblico. E ciò, nonostante negli scorsi giorni il dottor Anthony Fauci, capo della task force voluta dalla Casa Bianca per far fronte alla pandemia, abbia dichiarato che dal punto di vista sanitario ben difficilmente sarà possibile iniziare e portare a termine la stagione del football.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved