laRegione
Nuovo abbonamento
ritmica-la-federazione-licenzia-dineva-e-stantcheva
Ti-Press/Golay
Altri sport
24.06.2020 - 15:250
Aggiornamento : 15:45

Ritmica, la Federazione licenzia Dineva e Stantcheva

Le due allenatrici erano finite nella bufera per la durezza dei loro metodi di lavoro, ma non solo. Soluzione a interim in attesa delle sostituzioni

La Federazione svizzera di ginnastica solleva con effetto immediato dall'incarico di capo allenatore la bulgara Iliana Dineva, così come l'allenatrice dei quadri rossocrociati Anelia Stantcheva. La decisione, comunicano i vertici federativi in una nota stampa, è il risultato di un'inchiesta interna avviata dopo che alcune ex atlete qualche giorno fa avevano rivelato dalle colonne del 'Blick' la durezza dei metodi di lavoro, con le ragazze che venivano sollecitate a continuare ad allenarsi nonostante gli infortuni, oltre alle aggressioni verbali e fisiche. In particolare, si diceva che Dineva facesse commenti denigratori nei confronti di alcuni atleti, e al centro di Macolin prevaleva un clima di paura.

Dineva era diventata allenatore capo all'inizio del 2017, con l'incaricato di rifondare la squadra nazionale in vista dei Giochi olimpici del 2024 a Parigi, mentre Stantcheva era in carica da solo un anno. La Federazione annuncia che verrà trovata una soluzione a interim per la prosecuzione degli allenamenti, in attesa di trovare le persone più indicate per occupare i due posti rimasti vacanti.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved