pure-il-gp-di-francia-lascia-strada-al-coronavirus
Motori ancora fermi (Keystone)
Motociclismo
02.04.2020 - 13:32
Aggiornamento: 15:20

Pure il Gp di Francia lascia strada al coronavirus

La prova sul circuito di Le Mans dovrà essere riprogrammata. E rischia il Gp del Mugello: il debutto stagionale della MotoGp slitta ancora

Anche il Gran Premio di Francia, in calendario il 17 maggio, deve arrendersi alla pandemia di coronavirus: le gare in programma sul circuito di Le Mans sono rinviate a data da stabilirsi. In precedenza, lo stesso destino era già toccato al Gran Premio di Thailandia (riprogrammato  il 4 ottobre), Stati Uniti (che verrà recuperato il 15 novembre), Argentina (22 novembre) e Spagna a Jerez (data del recupero non ancora definita).

Ed è probabile che quello transalpino non sia nemmeno l'ultimo appuntamento a slittare, a cominciare dal Gran Premio d'Italia del Mugello, previsto il 31 maggio, prossima data sul calendario originale. Slitta così sempre più in l`il debutto stagionale della MotoGp, mentre Moto2 e Moto3 avevano già inaugurato il mondiale 2020 in Qatar, prima dello stop dettato dal coronavirus.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved