CALCIO
01.04.2020 - 17:140

Nel mese di giugno niente amichevoli per le Nazionali

L'Uefa le ha posticipate in autunno, sottolinando però che verrà data precedenza alla conclusione di campionati nazionali e Coppe europee

L'Uefa ha annunciato che le partite internazionali previste nel mese di giugno sono state rinviate all'autunno, ammesso che la situazione sanitaria lo consenta. La Svizzera non scenderà dunque in campo per affrontare Liechtenstein e Germania in quelle che avrebbero dovuto essere le ultime amichevoli prima dell'inizio di Euro 2020, manifestazione per altro già posticipata di un anno.

L'Uefa ha organizzato una videoconferenza con i 55 segretari generali delle federazioni nazionali, prima di una sessione del gruppo di lavoro messo in piedi per pianificare la fine della stagione. Nel corso dei due incontri è stato deciso il posticipo delle partite delle selezioni nazionali del mese di giugno. Amichevoli c he se mantenute avrebbero intasato il calendario già di per sè molto difficile da stilare, quando la situazione sanitaria in Europa permetterà di tornare a giocare a calcio. L'Uefa ha indicato che le partite potrebbero essere recuperare in autunno, ma ha aggiunto che la priorità verrà data ai campionati nazionali, alle Coppe nazionali e alle Coppe europee.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved