laRegione
Nuovo abbonamento
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Football americano
2 ore
Svolta storica nella Nfl: è la fine dei Redskins?
La Nfl scende in campo contro il razzismo, e la squadra di Washington, sotto pressione, medita di cambiare il suo nome
Calcio
5 ore
Team Ticino, Alessandro Colombi al posto di Novoselskiy
Il direttore generale del Corriere del Ticino entra nel comitato dell'Associazione che gestisce il calcio giovanile d'élite cantonale
Automobilismo
6 ore
Scusate il ritardo: la F1 riaccende i motori
Solo otto gare certe, in calendario, per una stagione a metà che passerà sicuramente alla storia per la sua unicità
Hockey
6 ore
Per l'Ambrì Piotta ecco Julius Nättinen
I biancoblù mettono sotto contratto per un anno il finlandese, che alla Valascia si porta in dote il titolo di cannoniere della Liiga
Altri sport
14 ore
La risalita del numero di casi di Covid-19 frena il football
Le nove squadre di football di Melbourne si apprestano a lasciare temporaneamente la città dopo la nuova ondata di coronavirus
Gallery
Calcio
1 gior
Puntelli ticinesi allo zoccolo duro granata
Il presidente Paolo Righetti: ‘In questo momento l’Acb ha bisogno di gente che ama l’Acb e lo mette davanti a tutto’’
Sci
1 gior
I Mondiali di Cortina restano nel 2021
Lo ha deciso la Fis che in caso di cancellazione dell'evento per un ritorno dell'epidemia di Covic rimborserà agli organizzatori fino a 10 milioni di franchi
Calcio
1 gior
Il Basilea potrà contare su Oberlin
L'attaccante 22enne ha ricevuto il via libera dalla Sfl per tornare subito a disposizione di Marcel Koller dopo il rientro dal prestito in Austria
Calcio
1 gior
Tegola per il Lugano: finita la stagione di Mattia Bottani
Il 29enne si è procurato una lesione dei legamenti interni del ginocchio sinistro e la rottura del menisco nello scontro con il difensore del Basilea Riveros
Gallery
Atletica
1 gior
Al Comunale fioccano i primati personali
Nel meeting del Gab miglior tempo per Tessa Tedeschi, Desirée Regazzoni e Mattia Tajana sui 200 metri. Gian Vetterli di nuovo vicino ai 50 metri nel disco.
Tennis
1 gior
Djokovic e moglie negativi a un nuovo tampone
Il 23 giugno il numero uno al mondo aveva annunciato di aver contratto il coronavirus. Ne sono seguiti dieci giorni di autoisolamento
Hockey
1 gior
Un altro anno a Davos per Félicien Du Bois
A 36 anni, il difensore neocastellano ha prolungato di una stagione con i grigionesi, di cui veste la maglia dal 2014
Calcio
1 gior
Niente distanziamento sociale, e l'arbitro ferma la finale
È successo in Danimarca: match interrotto per quasi un quarto d'ora. Una cinquantina i fan allontanati dallo stadio
Calcio
2 gior
Riecco il Covid sui campi svizzeri: Babic positivo
Il calciatore del San Gallo si era recato in Serbia a metà giugno per motivi famigliari. Asintomatico, dovrà sottostare a due settimane di autoisolamento
GALLERY
Calcio
2 gior
Guidotti: 'Il mister mi ha detto di stare tranquillo...'
Vent'anni dopo il Lugano torna a battere il Basilea a Cornaredo, con il 21enne ticinese piacevole sorpresa. Jacobacci: 'Ha perso un pallone in 45 minuti'
Hockey
2 gior
Playoff Nhl, in 'pole' ci sono Toronto ed Edmonton
Piano canadese per la fase decisiva della stagione dopo l'incremento dei contagi negli States. Ma serve l'ok dei giocatori, che premono per tornare ai Giochi
CALCIO
2 gior
Il Lugano vola con Gerndt e Holender
I bianconeri superano a Cornaredo il Basilea con le reti dei due attaccanti entrati nel corso della ripresa. Importante passo avanti verso la salvezza
Calcio
2 gior
Chiasso costretto alla resa anche a Kriens
Al Kleinfeld i rossoblù di Lupi rovinano tutto già in entrata, incassando due gol nei primi 10'. Di Alexis Antunes, nell'epilogo, l'unica rete ticinese
OLIMPIADI
2 gior
Giochi della Gioventù, anche le casse sorridono
L'edizione vodese delle Olimpiadi giovanili ha realizzato un utile di 400 mila franchi. Superando quota 150 milioni di telespettatori a livello mondiale
FOOTBALL
19.11.2019 - 13:340
Aggiornamento : 14:01

Nfl, l'infortunio di Tua e la farsa per Kaepernick

Nel weekend è andato k.o. il quarterback di Alabama, probabile prima scelta al prossimo draft, mentre la Nfl ha proposto un provino per il 'disoccupato politico'

Weekend senza grandi scossoni, l'undicesimo della NFL. Chi doveva vincere ha vinto e prosegue la leadership di New England nella Afc e di San Francisco nella Nfc. I fatti della settimana sono invece stati due: uno proveniente dal mondo dei college, l'altro dalla Nfl, ma inerente uno che da quasi tre anni è un “disoccupato politico”.

Due parole, per iniziare, sulla Ncaa che ha perso per il resto della stagione Tua Tagovailoa, quarterback di Alabama, uno dei grandi favoriti alla conquista dell'Heisman Trophy e probabile prima o seconda scelta del prossimo draft. Tua si è infortunato sul finire del secondo quarto contro Mississippi State, quando i Crimson Tide erano in vantaggio 35-7. Si è procurato la lussazione dell'anca in occasione di un placcaggio. Un infortunio grave, ma dal quale, secondo i medici che lo hanno operato lunedì a Houston, potrà recuperare perfettamente. Tagovailoa, però, lo scorso anno aveva perso alcune settimane a causa di un infortunio a una caviglia. Un mesetto fa l'infortunio si era ripetuto e lo aveva costretto ad andare sotto i ferri. Aveva forzato il rientro per essere pronto per la sfida contro LSU del 9 novembre e sabato non era chiaramente ancora in perfette condizioni fisiche, tant'è che con il senno di poi in molti hanno criticato coach Saban per averlo lasciato in campo così a lungo nonostante il risultato già in cassaforte. Un infortunio, quello di Tua, che potrebbe avere ripercussioni sul prossimo draft NFL e sul futuro professionale dello stesso giocatore. I dirigenti delle squadre professionistiche, hanno infatti una spiccata idiosincrasia nei confronti dei giocatori cosiddetti “injury prone”, vale a dire soggetti a frequenti guai fisici. Nonostante di un eccellente quarterback ci sia sempre bisogno, il suo status potrebbe precipitare proprio in considerazione dei suoi ultimi infortuni, ciò che costringerebbe molte squadre a puntare su altri giocatori, rivoluzionando in tal modo il tabellone. E tutto questo avrebbe conseguenze anche per Tagovailoa, il quale si vedrebbe privato della possibilità di sottoscrivere un contratto attorno ai 35 milioni di dollari, contratto che verrebbe addirittura più che dimezzato se la chiamata dovesse arrivare anche solo verso la metà del primo giro.

E veniamo al secondo caso della settimana, quello del “disoccupato politico” più famoso dello sport: Colin Kaepernick. La sua storia è nota. All'inizio della stagione 2016 diede avvio a un movimento di protesta contro la violenza della polizia nei confronti dei cittadini di colore, mettendo un ginocchio a terra durante l'esecuzione dell'inno nazionale prima di ogni partita. La sua protesta fece proseliti, anche in alte discipline. Alla fine della stagione San Francisco decise di tagliarlo, nonostante un contratto ancora in essere e nessun altra squadra pensò di dargli una nuova chance, preferendo ingaggiare quarterback chiaramente più scarsi (a Miami, ad esempio, non ha mai avuto una possibilità dopo aver affermato che a Cuba, a differenza di quanto avviene negli Stati Uniti, si investe di più nell'istruzione che nella difesa). Nel 2018 Kaepernick fece causa alla Lega per discriminazione e all'inizio di quest'anno ha raggiunto un accordo extragiudiziario. Sabato, per la prima volta in tre anni, Kaep è tornato in campo davanti ad alcuni scout. È successo per volontà della NFL che ha organizzato un “tryout”, diventato però una mezza farsa. In un primo tempo la seduta si sarebbe dovuta svolgere ad Atlanta, ma all'ultimo istante è stata spostata, così che delle undici squadre inizialmente interessate se ne sono presentate soltanto otto. Inoltre, la Lega si è rifiutata di spostare il giorno della prova, insistendo per il sabato, quando general manager e allenatori sono impegnati con le loro squadre per la partita della domenica (di regola i “tryout” vengono organizzati al martedì, prima della ripresa degli allenamenti). Infine, la NFL ha rifiutato di permettere la presenza dei media per filmare l'allenamento, come invece avrebbe voluto il giocatore. Kaepernick (32 anni) ha dimostrato di possedere ancora braccio e condizione atletica... «Sono pronto – ha affermato – e l'ho dimostrato. Adesso la palla sta nel campo delle 32 squadre, non ho nulla da nascondere. Sono disposto a provare per ognuna di loro, ma devono smetterla di fuggire davanti alla verità». Il suo agente, Jeff Nalley, nonostante abbia subito inviato un filmato dell'allenamento a tutte e 32 le squadre, si è però detto poco fiducioso. E questo, a prescindere dai numeri che superano abbondamentemente quelli di altri quarterback, anche titolari. In carriera Kaepernick ha totalizzato in sei stagioni (le ultime con una squadra decisamente debole) 12'271 yarde di lancio per 72 touchdown e 30 intercetti per un rating complessivo di 88,9. Inoltre, ha aggiunto 2'300 yarde di corsa (6,1 yarde a tentativo) per altri 13 TD. E, vale la pena ricordarlo, un Super Bowl contro Baltimore (2012) sfuggito di mano all'ultimo lancio. Insomma, nonostante la “generosità” della NFL l'odissea del “disoccupato politico” più famoso dello sport rischia di continuare all'infinito...

Risultati dell'11ª giornata
Los Angels Chargers - Kansas City 17-24. Washington - New York Jets 17-34. Tamopa Bay - New Orleans 17-34. Minnesota - Denver 27-23. Miami - Buffalo 20-37. Indianapolis - Jacksonville 33-13. Detroit - Dallas 27-35. Carolina - Atlanta 3-29. Baltimore - Houston 41-7. San Francisco - Arizona 36-26. Philadelphia - New England 10-17. Oakland - Cincinnati 17-10Los Angeles Rams - Chicago 17-7. Cleveland - Pittsburgh 21-7

Classifiche
Afc East: New England 91. Buffalo 7-3. NY Jets 3-7. Miami 2-8. Afc  North: Baltimore 8-2. Pittaburgh 5-5. Cleveland 4-6. Cincinnati 0-10. Afc South: Indianapolis 6-4. Houston 6-4. Tennessee 5-5. Jacksonville 4-6. Afc West: Kansas City 7-4. Oakland 6-4. LA Chargers 4-7. Denver 3-7. Nfc East: Dallas 6-4. Philadelphia 5-5. NY Giants 2-8. Washington 1-9. Nfc North: Green Bay 8-2. Minnesota 8-3. Chicago 4-6. Detroit 3-6-1. Nfc South: New Orleans 8-2. Carolina 5-5. Atlanta 3-7. Tampa Bay 3-7. Nfc West: San Francisco 9-1. Seattle 8-2. LA Rams 6-4. Arizona 3-7-1

Prossimo turno
Giovedì: Houston - Indianapolis. Domenica: Buffalo - Denver. Chicago - NY Giants. Cincinnati - Steelers. Cleveland - Miami. Atlanta - Tampa Bay. New Orleans - Carolina. Philadelphia - Seattle. Washington - Detroit. NY Jets - Oakland. Tennessee - Jacksonville. New England - Dallas. San Francisco - Green Bay. Lunedì: LA Rams - Baltimore

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved