MOUNTAIN BIKE
07.07.2019 - 16:370

Doppietta nei pro, Colombo sul podio U23

Mountain bike, in Cdm a Vallnord vittoria di Schurter davanti a Flückiger, mentre il ticinese è terzo nella sua categoria. Secondo posto per Jolanda Neff

Giornata di grandi soddisfazioni per la mountain bike svizzera. Nella tappa di Coppa del mondo di Vallnord (Andorra) i bikers elvetici hanno dato spettacolo e sono saliti sui podi di élite uomini, élite donne e U23 uomini. Da segnalare in primo luogo il terzo posto ottenuto da Filippo Colombo nella prova degli U23. Il ticinese della Bmc si è subito inserito nel quartetto di testa che ha caratterizzato la corsa. Nel corso del penultimo giro il romeno Vald Dascalu, attuale leader della Cdm, ha aperto il gas e alla sua ruota è rimasto soltanto lo spagnolo Jofre Cullell Estape, il quale ha però dovuto cedere nell'ultimo giro ed ha chiuso con un ritardo di 45”. Filippo Colombo, reduce da un mese molto inteso a causa degli esami universitari e quindi non al meglio della condizione, ha capito di non poter reggere l'andatura del romeno e ha preferito proseguire al suo ritmo, chiudendo comunque al terzo posto, per quanto staccato di un minuto e mezzo.

È invece stato un trionfo quello ottenuto nella categoria del professionisti. La vittoria è andata a Nino Schurter, davanti a Mathias Flückiger, mentre terzo si è piazzato il brasiliano Avancini. È stata una gara difficile, quella di Schurter. Caduto subito in discesa al primo giro, ha dovuto spendere molte energie per rientrare. Quando poi ha sferrato l'attacco per riportarsi su Avancini e Cink, al comando della gara, il ceco ha deciso pure lui di rompere gli indugi e se n'è andato da solo, raggiungendo un vantaggio di 25” e costringendo Schurter a proseguire l'inseguimento. Nel corso del penultimo giro Cink è crollato (probelmi respiratori dovuti anche all'altitudine di Andorra) e davanti sono rimasti in tre: Schurter, Flückiger e Avancini. Sull'ennesima accelerazione di Flückiger, il brasiliano ha ceduto una decina di secondi e i due svizzeri se ne sono andati in coppia verso il traguardo. Schurter ha evitato la soluzione allo sprint con un attacco a duecento metri dall'arrivo che lo ha portato a tagliare il traguardo in solitaria. Per il campione del mondo e olimpico si tratta del primo successo stagionale, il 31° in Coppa del mondo.

In campo femminile, da segnalare il secondo posto di Jolanda Neff. Partita malissimo, si è ritrovata in 23ª posizioni e ha dovuto spendere molte energie per rientrare nelle parti alte della classifica. Uno sforzo che le ha permesso di superare tutte le avversarie tranne l'olandese Anne Terpstra che alla fine ha conservato una trentina di secondi di vantaggio. Da segnalare infine il quarto posto di Nicole Koller nella prova delle U23.

Potrebbe interessarti anche
Tags
schurter
u23
posto
flückiger
colombo
giro
avancini
mondo
© Regiopress, All rights reserved