Keystone
Motociclismo
07.07.2019 - 13:320
Aggiornamento : 14:51

Sul Sachsenring Lüthi chiude 5°, e perde la leadership

Non bastano al bernese 11 punti per difendere il primato nel mondiale: in testa ci torna Marquez. E il fratello Marc festeggia in MotoGp

Stavolta Thomas Lüthi deve accontentarsi del quinto posto. Il Sachsenring non sorride al bernese, che dopo aver mancato le qualificazioni (chiuse con il dodicesimo tempo), non riesce a salire sul podio. In gara, Lüthi riesce comunque a limitare i danni, raggranellando undici punti, che non gli sono tuttavia sufficienti per difendere la leadership nel mondiale. In testa alla classifica generale, grazie anche alla vittoria in Germania, ci torna infatti lo spagnolo Alex Marquez.
Partito timidamente e coinvolto nella lotta per le posizioni mediane, Lüthi è riuscito a uscire dal gruppo e a portarsi a ridosso dei battistrada. Ma un contatto con il catalano Xavi Vierge gli è poi costata una penalizzazione che gli ha fatto perdere una posizione mentre stava duellando per riprendere il trio in lotta per il secondo posto. Che, quando sembrava ormai destinato a chiudere al sesto posto, ha potuto beneficiare della caduta dello spagnolo Lecuona per guadagnare un'ulteriore posizione e un punto supplementare.
Festa doppia in casa Marquez, visto che poco dopo il successo di Aelx, è arrivato quello colto dal fratello Marc nella MotoGp: per lui è il 75esimo titolo della carriera. qui, a completare il podio sono stati lo spagnolo Viñales e il birtannico Crutchlow.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lüthi
sachsenring
posto
leadership
spagnolo
© Regiopress, All rights reserved